Categoria: App Store

App Store / di Andrea "C. Miller" Nepori -

Un’intervista con gli sviluppatori di Silentium, l’adblocker Made in Italy

Fra gli adblocker per iPhone e iPad che hanno scalato le classifiche dell’App Store dopo il lancio di iOS 9, ce anche un’app tutta italiana. Si chiama Silentium ed è riconosciuto come uno degli adblocker più completi ed efficaci, capace di nascondere anche i fastidiosi pop-up richiesti dalla cookie law. Abbiamo fatto quattro chiacchiere con i creatori, Francesco Di Lorenzo e Francesco Zerbinati, che ci hanno raccontato come è nata Silentium e di come abbiano rifiutato l’offerta di Eyeo, l’azienda che sviluppa AdBlock Plus e che sta provando a “comprare” i maggiori adblocker per imporre sul mercato le proprie whitelist a pagamento.

App Store / di Giovanni Ferlazzo -

Il grande ritorno del Tamagotchi su Apple Watch

Bandai Namco, nota azienda giapponese di videogiochi, lancia un’applicazione che permette di allevare un Tamagotchi tramite il proprio Apple Watch. La casa nipponica punta su un classico intramontabile degli anni ’90, lasciando intatte le meccaniche dell’epoca, che provano a tornare in auge con il supporto dell’ultimo nato tecnologico della mela morsicata.

di Giovanni Ferlazzo -

App Store / di Andrea Corsi -

Microsoft lancia l’app Outlook per iOS

Dopo il lancio della suite Office per iPhone e iPad, Microsoft ha rilasciato la nuova versione dell’app Outlook per iOS, frutto dell’acquisizione della startup Acompli, proseguendo nella strada che punta a rendere l’ecosistema Windows sempre più multipiattaforma.

di Andrea Corsi -

App Store / di Andrea "C. Miller" Nepori -

Il Mac App Store compie 4 anni

Il 6 gennaio del 2011 il Mac App Store è entrato ufficialmente in servizio con l’aggiornamento 10.6.6 di Mac OS X Snow Leopard.
Sono passati 4 anni e sono cambiate molte cose. Il Mac App Store è cresciuto, senza dubbio, ma non è mai davvero “esploso” come la controparte per iOS. Complici anche nuove regole restrittive introdotte da Apple, si osserva casomai una tendenza opposta, con un numero crescente di sviluppatori che decide di abbandonare l’App Store per Mac in favore della distribuzione indipendente.