Migliori app gaming 2020 per iOS

di Giovanni Tripodi Commenta

Il boom di smartphone e tablet nel corso degli ultimi anni ha completamente rivoluzionato il mondo del gaming online. Infatti, ci sono sempre più utenti che desiderano divertirsi con i giochi che vengono lanciati sui vari dispositivi mobili, anche perché gli smartphone ormai sono diventato un compagno di attività nella vita di tutti i giorni.

app gaming
app gaming

Anche altri ambiti legati al gaming, come ad esempio i giochi di poker piuttosto che blackjack e molti altri ancora, hanno tratto un grande vantaggio dal boom dei device mobili. Tramite il proprio smartphone, ormai, si possono anche piazzare delle scommesse NetBet, senza avere più la necessità di doversi recare fisicamente presso il punto vendita autorizzato. Scommettere dal proprio smartphone online è un vero e proprio gioco da ragazzi: è sufficiente avere a disposizione una connessione a internet funzionante e di qualità ed ecco che si potrà creare il proprio conto di gioco e piazzare le proprie puntate in qualsiasi momento e ovunque vi troviate, anche appena usciti dal lavoro.

Lo sbarco di Apple Arcade, il primo servizio di gaming proposto in abbonamento

La casa di Cupertino ha tolto i veli ad Apple Arcade nel 2019: si tratta di un interessante servizio di gaming che si potrà acquistare tramite un apposito abbonamento, che metterà a disposizione qualcosa come oltre 100 nuovi titoli. Tra questi ultimi ci saranno pure alcuni giochi originali di tanti famosissimi autori, come ad esempio Ken Wong e Will Wright, senza dimenticare Hironobu Sakaguchi.

Apple Arcade proverà a modificare radicalmente questo settore: tutto per merito del servizio all-you-can-play. Avete presente quando provate un ristorante all-you-can-eat? Ebbene, il concetto è praticamente lo stesso, con gli utenti che avranno l’opportunità di testare tutti i vari giochi che fanno parte della collezione e giocare senza alcun limite, senza incontrare alcun tipo di pubblicità e di tracking o acquisti in-app.

Insomma, Apple Arcade rappresenta la metà perfetta della “mela”, ovvero di App Store, un catalogo che comprende quasi 300 mila titoli che si possono scaricare in via gratuita o a pagamento. Non ci sono dubbi, quindi, che iOS diventerà la piattaforma su cui qualsiasi gamer si comincerà ad affacciare con frequenza sempre maggiore.

I migliori giochi del 2019 secondo gli utenti

È interessante scoprire anche quelli che sono stati votati come i migliori giochi del 2019. Ad esempio, non tutti sanno che il miglior gioco iPhone dell’anno è stato “Sky Children of the Light”. Si tratta di un titolo che ha riscosso un enorme successo, soprattutto per il suo percorso di gioco estremamente dinamico. Infatti, gli utenti hanno la possibilità di volare tra ambientazioni in continuo mutamento, per dare una mano a esseri celestiali nel riscoprire la via del ritorno verso il cielo.

Spostandoci in ambito iPad, il titolo che è stato premiato come gioco dell’anno è Hyper Light Drifter. Si tratta di un titolo che è riuscito a combinare un’esperienza di gioco dominata dall’azione, con i tradizionali giochi di avventura a 16 bit. Tra esplorazione e combattimenti, quindi, è difficile annoiarsi con questo gioco per chi dispone di un iPad.

E per chi ama giocare su Mac, il gioco dell’anno è “GRIS”: si tratta di un titolo che fa parte del genere rompicapo platform. In realtà, si tratta di una vera e propria opera d’arte digitale, che va a combinare speranza e dolore nella ricomposizione di una vita dopo che si è verificata una perdita a dir poco drammatica.

E su Apple TV? Il gioco dell’anno è stato “Wonder Boy: The Dragon’s Trap”. Questo titolo, che è stato realizzato da parte di Lizardcube grazie al contributo di colui che ha ideato la serie Ryuichi Nishizawa. Un gioco che risale agli anni Ottana, che viene riproposto con una colonna sonora rivisitata e un’animazione che è stata disegnata letteralmente a mano.