App Store da record, Apple ha siglato il boom di fatturato a Capodanno

di Gio Tuzzi Commenta

Se Apple ha vissuto un 2019 sottotono per quel che concerne le vendite del mondo smartphone, non si può dire lo stesso dell’App Store che ha registrato il record di fatturato a Capodanno.

Una notizia alquanto positiva che lascia ben sperare per il futuro dell’azienda, attenta a proporre sempre servizi più che interessanti ai propri utenti e che inevitabilmente contribuiscono ad aumentare notevolmente il fatturato dell’azienda. Per il mondo dei servizi Internet Apple ha vissuto un 2019 d’oro, con una crescita esponenziale, arrivando al +18% rispetto all’anno precedente. Il merito va dato sicuramente alla varietà di scelta che l’azienda propone all’interno del suo App Store, si ha modo infatti di abbonarsi ad Apple Arcade, Apple TV+, Apple News +, Apple Music, iCloud ed Apple Card, tutti servizi che sono stati sfruttati al massimo dagli utenti della mela morsicata in questo 2019.

App Store

L’incredibile record di App Store nella giornata di Capodanno

Il vero record però è stato registrato proprio nel giorno di Capodanno, in cui Apple è riuscita ad incassare ben 386 milioni di dollari in appena 24 ore. Una cifra monstre che dimostra l’incredibile crescita che l’azienda di Cupertino ha avuto in quest’ultimo anno nel campo dei servizi Internet. E’ innegabile anche la grande fiducia che gli stessi utenti ripongono nelle capacità gestionali legati al mondo della privacy e della sicurezza della stessa Apple. Vediamo però più nel dettaglio le cifre record siglate dall’App Store in questo 2019. Solo nella settimana che va dalla vigilia di Natale a Capodanno, i clienti dell’App Store hanno speso la cifra di ben 1,42 miliardi di dollari e come visto ben 386 milioni solo nella giornata del 1 gennaio 2020.

La crescita esponenziale dei servizi Internet proposti dall’App Store

C’è stata una crescita importante anche per i servizi come Apple Music, dove ben il 50% degli utenti ha iniziato a sfruttare la funzionalità di testo sincronizzato con la musica introdotto da iOS 13. Apple TV+ è inoltre l’unico servizio di streaming attualmente disponibile in oltre 100 paesi al mondo. Apple News invece ha raggiunto quota 100 milioni di utenti attivi mensilmente. Non bisogna trascurare poi come nel 2020 i clienti di iPhone ed Apple Watch potranno pagare direttamente i mezzi pubblici per metro e bus a Washington D.C., Shenzhen, Guangzhou, Foshan, Guangdong con la modalità Carta Rapida. Insomma crescono in maniera esponenziale i servizi Apple e gli utenti appoggiano con grande entusiasmo tutte queste novità.