Sarà il regista di The Social Network a dirigere la biopic di Steve Jobs?

di Giovanni Biasi Commenta

david fincher steve jobs biopic

Qui, qualche mese fa, vi parlavamo del film di Stern tutto dedicato a Steve Jobs. E ve ne parlavamo in modo non troppo entusiasta, perché, beh, il film non ci è davvero perso questo granché. Ma ora l’attenzione è tutta rivolta al nuovo film dedicato allo storico co-fondatore di Apple, quella biopic prodotta da Sony e basata sulla biografia autorizzata di Jobs scritta da Walter Isaacson nel 2011. Oggi abbiamo alcune indiscrezioni relative alla poltrona di regista del film: a quanto pare, potrebbe essere David Fincher, già regista di The Social Network, ad occuparla. 

Almeno, questo è ciò che si legge da fonti come Variety e The Hollywood Reporter, secondo cui Fincher starebbe in “trattative preliminari” con Sony per la direzione del film, scritto da Aaron Sorkin (The Social Network, The Newsroom) e basato sul lavoro di Isaacson.

Il film, le cui riprese, secondo Variety, cominceranno durante quest’anno, sarà il secondo su Apple e Steve Jobs dopo la sua morte ad Ottobre del 2011. Il già citato Jobs diretto da Stern è stato il primo, e si focalizzava sulle vicende della storia di Apple a partire dal 1974 fino alla presentazione di iPod, nel 2001. Ha ottenuto dalla critica responsi piuttosto crudi, totalizzando il 27% nel popolare aggregatore Rotten Tomatoes.

David Fincher e Aaron Sorkin, come già accennato, hanno lavorato insieme a The Social Network, pellicola basata sul libro di Mezrich The Accidental Billionaires: The Founding of Facebook. Il film, che al contrario di Jobs ha ricevuto il favore di critica e pubblico, raccontava appunto delle vicende dietro la fondazione del più popolare social network dei nostri giorni, approfondendo il rapporto tra Mark Zuckerberg e Eduardo Saverin, co-fondatore di Facebook.

E a voi, lettori, piacerebbe se fosse davvero David Fincher a dirigere la nuova biopic su Jobs?
Dovremmo saperne presto di più sull’argomento.

via | The Verge