Max Payne 3, da domani sul Mac App Store

di Lucio Botteri 4

Max Payne 3

Ci sono voluti sette milioni di anni per arrivare ad una discreta scelta videoludica sul Mac, e magari ce ne vorranno altri sette per poter vedere i migliori giochi per PC/Console uscire in tempi utili, ma almeno siamo sulla buona strada. La Rockstar sembra credere nel Mac App Store, e oggi ce lo dimostra rilasciando il suo quarto titolo su tale piattaforma, dopo la trilogia di Grand Theft Auto.

Max Payne 3 è il discendente diretto del primo Max Payne, un videogioco rimasto nella storia grazie alle sue innovazioni (la modalità bullet time, ad esempio), alla grafica e al motore di gioco davvero brillanti per l’epoca, ma soprattutto grazie ad una trama suggestiva come poche altre, un concentrato di suspance, drammaticità, azione e tagliente ironia, il tutto immerso in un’atmosfera noir d’altri tempi. Nel 2003 uscì il degno sequel Max Payne 2: The Fall of Max Payne.

Dieci anni dopo eccoci a parlare di Max Payne 3 per Mac (perché per XBox, PS3 e PC è uscito nel 2012), che narrativamente colloca gli eventi 4 anni dopo il secondo capitolo. Potrei stare ore a parlare del perché mi sia innamorato di questo gioco, che ho finito qualche mese fa su XBox 360, ma mi limiterò a darvi un consiglio: giocateci.

 

Giocateci se potete, naturalmente. Il prezzo non lo conosciamo ancora, ma i requisiti minimi di sistema sono:

  • Mac OS X 10.7.5 Lion o successivi
  • Processore Intel Dual Core Xeon / Core serie i da almeno 2.4 GHZ
  • Scheda grafica NVIDIA® 8800GT 512MB VRAM o AMD Radeon HD 4870 512 VRAM
  • Almeno 4GB di RAM
  • 35GB di spazio libero su disco rigido (o SSD per i più fortunati).

La versione per Mac includerà delle opzioni grafiche avanzate, texture e modelli dei personaggi scalabili ad alta risoluzione, DirectX11, supporto multi-monitor e 3D.

Quindi appuntamento a domani per scaricare il mitico Mac Payne 3 dal Max App Store!

[via]