Apple sempre più in crisi, gli utenti iPhone non sono più tanto fedeli al brand

di Gio Tuzzi Commenta

Apple non sembra più affascinare i propri utenti come un tempo, nell’ultimo periodo è stato notato un cambio di rotta dei fedeli sostenitori degli iPhone, sempre più diretti verso il mondo Android

iPhone 2020
iPhone 2020

Che Apple non stia attraversando un periodo florido è cosa risaputa, ma se anche i fedelissimi del brand iniziano a non puntare più sugli iPhone, allora è evidente che qualcosa di importante dovrà essere fatto dall’azienda di Cupertino. Un recente report, pubblicato da BankMyCell, ha mostrato un calo del 15,2% della fidelizzazione del marchio Apple rispetto a marzo 2018.

Nel giro di un anno gli storici utenti Apple, possessori quindi di iPhone, hanno iniziato a mostrare qualche avversità nei confronti della loro amata azienda, arrivando a cambiare smartphone puntando addirittura su un Android. In passato era altamente improbabile che una persona appassionata di iPhone si spingesse verso altri lidi, ma da questo ultimo report sembrano ormai cambiate un bel po’ di cose.

Alcuni numeri sul momento degli iPhone

Il rapporto di BankMyCell è stato effettuato tenendo presente i dati raccolti di oltre 38mila persone che sostituiscono i loro dispositivi dall’ottobre del 2018, cercando quindi di capire l’effettiva fedeltà degli utenti Apple durante il ciclo di aggiornamento. Nel mese di giugno ben il 18% degli utenti che hanno permutato un iPhone, hanno alla fine optato per un dispositivo Samsung.

E’ proprio l’azienda sudcoreana a detenere al momento lo scettro di marchio più fedele, infatti solo il 7,7% di possessori smartphone Samsung ha deciso di virare verso un iPhone. Mentre si è notato come il 26% di possessori dell’iPhone X abbia alla fine deciso di sostituirlo con un device Android. Dal 2011 è stata notata la più forte migrazione da smartphone di Apple verso quelli di stampo Android, contribuendo poi anche ad un calo di vendite degli iPhone piuttosto consistente in questo ultimo periodo.

Sicuramente la colpa di questo cambio di rotta è da ricercare nella mancanza di novità proposta con gli ultimi iPhone, ormai la concorrenza Android punta su tecnologie che Apple non ha ancora dato vita e di questo passo sarà difficile riacquistare l’appeal di un tempo. Gli utenti della mela morsicata si sono un bel po’ stancati della mancanza di novità nei vari iPhone proposti da Apple e la situazione non dovrebbe cambiare con quelli in arrivo a settembre 2019. Di questo passo sarà necessario attuare una nuova rivoluzione per consentire al brand di ritornare ad essere tra i più competitivi del settore smartphone.