Apple, realtà aumentata integrata nel parabrezza delle auto

di Gio Tuzzi Commenta

Anche Apple punta tantissimo sulla realtà aumentata. Di conseguenza non può essere una sorpresa questo nuovo brevetto dedicato alle auto. Il colosso di Cupertino ha registrato un brevetto europeo che potrebbe servire per integrare un sistema AR direttamente all’interno del parabrezza di un’automobile.

Apple, registrato nuovo brevetto

Sostanzialmente, questa particolare declinazione della realtà aumentata avrebbe come scopo principale quello di garantire un’esperienza di guida migliore, mettendo a disposizione tante informazioni utili per chi si trova alla guida. La presenza di questo brevetto è stata scoperta da Patently Apple e si riferisce ad una tecnologia che si può installare non solo sulle auto normali, ma anche su quelle a guida autonoma.

I possibili impieghi della realtà aumentata in auto

Insomma, approfondendo la registrazione, si può capire come il parabrezza possa sfruttare la realtà aumentata per fornire a chi è alla guida tante info importanti non solo sul percorso da affrontare, ma anche sul traffico, sulla navigazione e molto altro ancora. Il livello di illustrazione sul parabrezza sarebbe semitrasparente sul vetro, in maniera tale che l’utente possa comunque avere un’ottima visibilità. Sembra, però, che tale tecnologia possa anche tracciare la direzione dello sguardo del pilota, orientando e modificando le immagini in base al posizionamento degli occhi. Inoltre, la presenza di ulteriori sensori permetterebbe di stabilire lo stato emotivo anche dei passeggeri, riproducendo sui finestrini immagini rilassanti.