Approfondimenti sul caso dell’iPad Pro piegato anche in Italia

di Gio Tuzzi Commenta

Analizziamo meglio sul caso dell'iPad Pro piegato anche in Italia, secondo quanto riportato per il pubblico concentrato sul device

iPad Pro piegato
iPad Pro piegato

Bisogna analizzare bene il caso dell’iPad Pro piegato, secondo quello che alcuni utenti ritengono essere un difetto di fabbricazione. Dopo settimane di silenzio, infatti, è giunta la presa di posizione da parte della mela morsicata, con un documento destinato a far discutere molto nelle prossime settimane.

A tal proposito, Apple prova a giustificare il caso dell’iPad Pro piegato parlando di specifiche tecniche manifatturiere, pensate per migliorare la qualità generale del prodotto:

“Queste precise tecniche manifatturiere e rigorose procedure di ispezione, garantiscono che i nuovi iPad Pro rispettino dal punto di vista delle piattezza specifiche ancora più rigorose rispetto alla generazione precedente. Tali specifiche di piattezza prevedono non più di 400 micron di scostamento per tutta la lunghezza di qualsiasi lato – meno dello spessore di quattro fogli di carta. I nuovi angoli lisci e la presenza dei tagli per le antenne può creare una sottile deviazione nella piattezza, visibile solo da alcuni angoli di visuale ma impercettibile durante il normale uso. Queste minuscole variazioni non hanno effetto sulla resistenza del guscio o le funzioni del prodotto e non mutano nel tempo con il normale uso”.

Insomma, la questione relativa all’iPad Pro piegato si arricchisce una volta per tutte di una presa di posizione della mela morsicata, che potete consultare anche in questa pagina.