WhatsApp abbandona iOS 8, guai per gli iPhone datati

di Gio Tuzzi Commenta

Dal prossimo mese, febbraio 2020, WhatsApp smetterà di funzionare sui dispositivi iPhone con iOS 8. Situazione che inevitabilmente colpirà gli utenti che si ritrovano ancora ad utilizzare smartphone di casa Apple piuttosto datati come ad esempio l’iPhone 4S.

Il servizio di messaggistica, che includerà anche Facebook ed Instagram, smetterà però di funzionare in maniera graduale, non ci sarà insomma un’interruzione improvvisa. Il problema principale è che applicazioni come WhatsApp esigono ormai sistema operativi sempre più aggiornati, viste le varie novità che propone costantemente attraverso i vari update, se quindi un iPhone risulta avere una release piuttosto datata di iOS, ecco che non potrà più supportare i diversi aggiornamenti.

iOS 8

Problemi più per Android che per iOS

E’ anche vero però che gli utenti che si ritrovano ancora con iOS 8 siano davvero pochissimi in tutto il mondo, infatti Apple tende sempre a garantire i vari update del sistema operativo alla stragrande maggioranza dei propri dispositivi. Basti pensare come iOS 13, l’ultimo grande aggiornamento dell’azienda di Cupertino sia stato effettuato anche sui dispositivi iPhone 6S, quindi in questo caso si è nettamente più tolleranti rispetto ad Android. Chi infatti si ritroverà ad avere problemi maggiori saranno gli utenti che utilizzano versioni ancora piuttosto datate di Android ed in questo caso sono alquanto numerosi perché i vari aggiornamenti vengono effettuati soprattutto sui dispositivi più recenti. E’insomma possibile che WhatsApp smetterà di funzionare più per gli utenti Android che per quelli Apple, a meno che quest’ultimi non abbiano tra le mani un vecchissimo iPhone con iOS 8.

WhatsApp non sarà più funzionante su iOS 8

Se vi ritrovate a possedere un dispositivo Apple con ancora iOS 8 e che non può essere aggiornato alla release successiva, è bene pensare di cambiare definitivamente iPhone e modernizzarsi un po’, altrimenti da febbraio 2020 sarà impossibile utilizzare WhatsApp, Facebook ed Instagram. Data l’importanza di questi social network per la maggior parte degli utenti, è bene prendere già i giusti provvedimenti, anche se dubitiamo fortemente che esistano ancora persone che utilizzano assiduamente un iPhone così datato. Probabile che lo si abbia riposto in un cassetto per ricordo, ma ormai l’avanzamento della tecnologia in questo settore smartphone impone un costante aggiornamento e gli utenti tendono solitamente a seguire queste novità.