iOS 8: tutte le novità

di Lucio Botteri 4

iOS 8

L’ottava versione del sistema operativo mobile di Apple, iOS 8, segna un ulteriore avvicinamento al sistema operativo desktop, OS X, tanto che per la prima volta abbiamo avuto delle piccole anticipazioni sul software mobile già durante la presentazione del nuovo OS X 10.10 Yosemite, dovute soprattutto alla nuova funzione Continuity. In quest’articolo un elenco di tutte le novità appena presentate da Craig Federighi durante la WWDC 2014.

Ecco tutte le novità di iOS 8:

  • Nuovo centro notifiche: ora con la possibilità di rispondere velocemente ad un messaggio, ad un invito sul calendario, ad una notifica di Facebook e così via.
  • Messaggi: tantissime novità e miglioramenti per quest’app, tanto che si è meritata un articolo tutto suo: Messaggi su iOS 8.
  • Mail: sono un grande fan di Mailbox, ed evidentemente a Cupertino mi danno ragione. Mail su iOS 8 prende da Mailbox le gestures per la posta in arrivo, come uno slide lungo per cancellare il messaggio. Inoltre sarà possibile effettuare uno slide verso il basso mentre si compone un nuovo messaggio per continuare ad usare l’app (ad esempio per copiare qualcosa da un altro messaggio) e tornare al messaggio che si stava scrivendo con un tap nella parte bassa dell’app.
  • Multitasking potenziato: ora dall’interfaccia del multitasking potremo chiamare i contatti recenti o i favoriti, anche attraverso FaceTime.
  • Tastiera intelligente: la tastiera ci suggerirà le prossime parole da inserire nel testo mentre digitiamo, un po’ come su Android, ma probabilmente meglio: i suggerimenti delle parole sembrano più intelligenti nella comprensione del contesto.

Tastiera iOS 8

  • Spotlight: come su OS X Yosemite, anche in iOS 8 avremo uno spotlight molto più intelligente. Ad esempio potremo cercare tra le app dell’App Store (anche quelle non installate sul dispositivo), ristoranti, film, risultati sportivi e addirittura leggere una piccola anticipazione della pagina su Wikipedia.
  • Anche Safari ha una ricerca migliorata, così come la gestione delle tab e dei preferiti.
  • iCloud Drive: finalmente una sorta di file manager anche su iOS, con tanto di cartelle e gestione dei file via web.
  • Immagini: tantissime novità anche per quest’app, tra cui un editing avanzato per la modifica delle foto. Anche in questo caso ve ne parliamo approfonditamente in un altro articolo: Immagini su iOS 8.

iOS 8 compatibilità

iOS 8 sarà come al solito disponibile quest’autunno, gratuitamente per tutti gli utenti, e in beta per gli sviluppatori già da oggi. Sarà compatibile con iPhone 4s e superiori (tagliato fuori quindi l’iPhone 4), iPod touch di 5° generazione, iPad 2, iPad 3 (o the new iPad o iPad con Retina Display che dir si voglia), iPad Air, iPad mini e iPad mini con Retina Display.