Health e Healthkit: la salute secondo Apple è in un unico posto

di Andrea Corsi Commenta

Le novità introdotte in iOS 8 non si sono fatte attendere e molte indiscrezioni circolate negli ultimi mesi sono state confermate: questo è il caso di HealthKit, presentato pochi minuti fa sul palco della WWDC 2014 da Craig Federighi.

Health HealthKit iOS 8 TAL_2

Il nuovo sistema pensato da Apple consente di raccogliere all’interno dell’app integrata Health parametri biomedici provenienti da dispositivi e app di terze parti. Tutto ciò che gli sviluppatori dovranno fare sarà integrare all’interno delle loro app le API presenti in HealthKit.

Health HealthKit iOS 8 TAL_5

Durante la presentazione è stata inoltre mostrata l’app Mayo Clinic, uno strumento che mostra le potenzialità di HealthKit e che consentirà ai pazienti statunitensi di tener traccia dei propri parametri biologici e comunicarli in modo più agevole al proprio medico.

Health HealthKit iOS 8 TAL_6

Dal poco che si è potuto vedere, Health ha le carte in regola per poter rivoluzionare anche questo campo, svincolando Apple dalla necessità di integrare nuovi sensori all’interno dei propri dispositivi ed affidando alla fantasia degli sviluppatori, alla competenza del personale sanitario e all’abilità delle industrie biomediche il compito di migliorare l’ecosistema.

Health HealthKit iOS 8 TAL_7