Creative COW: la community dei creativi.

di Emanuele L. Cavassa Commenta

Apple è per i designer.

Apple è per i musicisti.

Apple è per i videomaker.

Apple è per i giornalisti.

Apple è per i creativi.

Non è vero: con il sistema operativo più bello, facile e comodo da usare, senza virus di cui doversi preoccupare Apple è davvero per tutti.

Però non c’è dubbio che, grazie alla sua semplicità e agli strumenti potenti ed eleganti che Apple fornisce, i Mac siano i computer più adatti anche ai creativi: non c’è da doversi preoccupare che il computer funzioni, ma ci si può concentrare sul proprio lavoro, senza che problemi di driver, trojan, blocchi continui distraggano dal momento creativo facendoci perdere la concentrazione.

Per gli “addetti ai lavori” esistono software specifici: Logic Pro per i musicisti, Final Cut Studio 2 per i videomaker, Aperture per i fotografi.
Gli “amatori“, i creativi semi-professionali possono rivolgersi alle versioni Express di Logic e di Final Cut, che consentono di dare libero sfogo alla propria produzione senza spendere gli euro delle versioni Pro.

Anche i “semplici utenti” possono essere soddisfatti, dalla presenza in ogni nuovo Mac di iLife, la suite per gestire, catalogare e creare i propri media: filmati, audio, fotografie, siti internet, podcast…

Avere un Mac vuol dire, presto o tardi, lasciarsi coinvolgere in attività creative: dalla presentazione delle foto delle vacanze, al montaggio del filmino del battesimo della nipotina, al proprio sito internet, ecc.

Presto o tardi, avrete domande “creative” da porre a qualcuno. Il posto migliore per farlo è Creative COW: una community in cui trovare suggerimenti, porre domande, seguire tutorial, ecc.

Il rovescio della medaglia è che il tutto è in inglese, quindi dovrete sbizzarrirvi con la lingua di Shakespeare, ma non preoccupatevi: non sarà troppo difficile!

Splendidi, anche se purtroppo poco aggiornati (si fermano al 2006/2007) sono i podcast tematici: dal compositing all’uso di Premiere e Final Cut, da temi generali su Apple alle strategie di business, sottoscrivibili con iTunes, da potersi vedere su iPod ed iPhone/iPod Touch.

Assolutamente il punto di partenza per tutti quelli che vogliono avventurarsi nel mondo dell’audio/video, oppure il transito obbligato per quanti abbiano la necessità di trovare risposte professionali alle proprie domande creative.

Buona produzione a tutti.