BeejiveIM: davvero un bel chattare

di Michele Baratelli 4

Nome: BeejiveIM 1.0
Categoria: Social Network – Licenza: 12.99 Euro
Data di rilascio: 26/09/2008 – Piattaforma: iPhone – iPod touch

Eh si, tutte le cose buone e belle o fanno male o non sono accessibili: pensiamo, ad esempio, al fatto che non possiamo mangiare Nutella tutti i giorni e che le Ferrari se le possono permettere solo in pochi. Se poi il concetto di bello è insito proprio in questa “inaccessibilità”, questo non è il luogo e il momento per parlarne. È invece il momento di parlare di una nuova chat, o meglio programma di Istant Messaging, presente su App Store. BeejiveIM per iPhone e iPod touch è sicuramente uno dei programmi migliori per chattare alla fermata dell’autobus tramite iPhone: c’è solo un “piccolo problema”. Il prezzo.

Noi di TAL abbiamo avuto la possibilità di provare questo BeejiveIM in modo da potervi aiutare a capire se un programma per chattare su iPhone e iPod touch possa costare ben 12.99 Euro. Effettivamente è un ottimo programma, veloce e stabile: il prezzo è in parte giustificato dal lavoro dei programmatori. Certamente un prezzo del genere per una applicazione di Istant Messaging su App Store lascia un attimino basiti: il passo da compiere è andare oltre a questo smarrimento per capire se fa per noi o meno.

Ciò che di BeejiveIM colpisce è il fatto di poter rimanere connessi 24 ore su 24 senza che la batteria si esaurisca “in tempi da centometrista” oppure che diventi così calda da cuocerci l’arrosto domenicale. Se si esce da BeejiveIM “senza chiudere i servizi” (con servizi intendiamo ad esempio MSN) per il nostro interlocutore risulteremo connessi ma “away“: in questo modo, riaprendo BeejiveIM, si riceveranno i messaggi che i nostri amici hanno lasciato. È inoltre possibile utilizzare la notifica Push tramite MobileMe, ma, dati i problemi che il “push” crea all’autonomia di iPhone, ne sconsigliamo caldamente l’uso.

I servizi che BeejiveIM supporta sono i più utilizzati e famosi. Avrete infatti a disposizione servizi come IM/iChat, MSN, Yahoo!, GoogleTalk, ICQ, Jabber, e MySpace IM. Manca sempre il solito Skype, ma, credo che dovremo abituarci a questa “assenza di lusso”. Purtroppo.

Le funzionalità che porta con sé sono paragonabili a quelle di un programma di Istant Messaging per computer: se proprio vogliamo essere pignoli manca la possibilità di inviare e ricevere le emoticons. Questa è una mancanza che farà sicuramente storcere il naso ai più giovani tra voi o comunque a chi assimila il concetto di chat a quello delle emoticons.

Nella barra sul fondo è possibile accedere tramite i pulsanti virtuali alla sezione “Buddy List” (la lista di tutti i contatti), a quella dei “Favorites” (dove ritroveremo i contatti da noi segnalati come preferiti), a quella “Chats” (dove sono presenti le conversazioni attive) e infine a quella “Accounts” (dove è possibile inserire/eliminare, mettere onlie/offline etc i vari accounts).

Concludendo, App Store possiede un programma di Istant Messaging gratuito chiamato Parlingo, di cui vi abbiamo parlato tempo fa: questo programma, in continua evoluzione, permette di chattare tranquillamente e in modo gratuito. BeejiveIM è un gran bel programma con funzioni che sembrano andare oltre i “normali limiti delle applicazioni di IM per i dispositivi mobili” e, come scritto più sopra, le cose belle hanno un prezzo. 12.99 Euro non è poi una cifra pazzesca e irraggiungibile, ma, consigliamo BeejiveIM a coloro ai quali soluzioni come Parlingo stanno strette.

BeejiveIM è disponibile nell’ App Store di Apple nella categoria “Social Network” al prezzo di 12.99 Euro.