Come scegliere il Mac in base alle tue esigenze

di Giovanni Tripodi Commenta

I prodotti Apple ormai fanno gola a molti. D’altronde l’azienda di Cupertino propone un catalogo molto vasto, all’interno del quale c’è davvero l’imbarazzo della scelta. C’è chi non disdegna affatto la possibilità di avere uno dei moderni Mac che l’azienda della mela morsicata ha messo in commercio. D’altronde è risaputo che un Mac riesce a garantire delle funzionalità davvero importanti, che si rivelano significative sia per quanto riguarda il lavoro, ma anche per quanto riguarda l’intrattenimento. Ma come fare a scegliere il Mac più adeguato in base alle proprie esigenze? Ci sono sicuramente alcune regole da seguire da questo punto di vista, le quali consistono nel seguire alcuni parametri da tenere sempre in considerazione.

Mac

Quali sono le caratteristiche più importanti

Il mondo delle nuove tecnologie offre davvero molte possibilità di scelta, come per esempio i PC assemblati, che riescono a presentarsi sul mercato come ottimi prodotti. C’è chi preferisce il Mac, riguardo alla cui scelta bisogna tenere in considerazione alcune caratteristiche basilari.

Innanzitutto dovresti concentrarti, nella scelta del tuo Mac, sulla migliore configurazione possibile. In fin dei conti da questo punto di vista hai davvero molte opportunità che Apple mette a tua disposizione. Per esempio potresti scegliere una memoria interna basata su standard SSD, che è una sigla che indica il disco allo stato solido.

Il Mac basato su questo tipo di memoria, invece che su hard disk magnetico, ti garantisce una maggiore velocità e prestazioni più affidabili nel corso del tempo.

Inoltre per esempio potresti preferire il Mac OS Catalina, che è il sistema operativo più recente di Apple, disponibile sia per computer che per notebook. Molto importante sarebbe disporre anche di una tastiera con meccanismo a forbice. Questa componente è stata introdotta da Apple a partire dal MacBook Pro da 16. Questo tipo di tastiera ha risolto parecchie difficoltà, che erano rese evidenti con la tastiera basata sul meccanismo a farfalla, come per esempio problemi che riguardavano la digitazione e il blocco tasti.

Quali possono essere gli ambiti di utilizzo del Mac

Naturalmente la tua scelta per quanto riguarda il Mac deve basarsi anche a seconda delle tue esigenze personali. Devi infatti considerare qual è l’uso che ne farai. In fin dei conti è proprio questa la linea di tendenza che la stessa Apple ha seguito nel mettere a punto il catalogo dei suoi prodotti.

Possiamo distinguere vari tipi di uso. Per esempio ci sono prodotti che sono perfetti per chi in casa non ha tanto spazio a disposizione, ma necessita comunque di un computer che possa definirsi completo da tutti i punti di vista, per svolgere tutte le consuete operazioni che è necessario mettere a punto nella quotidianità.

Ci sono poi dei dispositivi che sono molto adatti per la produttività in mobilità. Ci sono quegli utenti infatti che hanno bisogno di effettuare anche operazioni complesse, come per esempio il montaggio video e le operazioni di fotoritocco.

Non sempre, per le esigenze personali di ogni singolo utente, questi processi possono essere svolti in una sede fissa. Apple quindi viene incontro a queste necessità, offrendoti anche dei dispositivi che possono essere tranquillamente trasportati e allo stesso tempo sono in grado di offrire prestazioni di alto livello.

Ci sono poi dei prodotti ideali per scrivere, riguardo ai quali Apple si è premurata di dare particolare attenzione alla cura della tastiera. Si tratta spesso di computer che risultano anche utili da utilizzare in abbinamento a programmi come Microsoft Word.

Non mancano i computer desktop per i professionisti, soprattutto da utilizzare nell’ambito della grafica e del video making, che hanno come caratteristica che li contraddistingue una grande potenza a livello hardware da non sottovalutare.