iTunes Music Store approda in altri 12 paesi in Europa

di Gabriele Contilli 1

Itunes store

La notizia era nell’aria già nell’aria da un po’ e anche l’apertura dell’iBookstore in Italia rientra in questo grande piano di “espansione” che ha interessato gli store di Apple in questi giorni: l’iTunes Music Store è approdato in 12 nuovi paesi europei.

Come accade in questi casi, il tutto è avvenuto gradualmente, con gli store che hanno iniziato a popolarsi lentamente, un po’ come il nostro iBookstore che si è riempito di testi vari nel giro di qualche ora. Con questo, Apple ha finalmente conquistato il vecchio continente per intero, ed è ormai onnipresente in tutti i paesi europei. Ovviamente, qualche pezzo continua a scordarselo.

I 12 paesi appena aggiunti all’elenco sono: Bulgaria, Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia e Slovenia, che si son visti l’iTunes Music Store attivarsi nel giro di qualche ora in questi ultimi due giorni.

Come premesso, però, l’espansione degli store virtuali di Cupertino non si è fermata qui.

Insieme all’Italia, l’iBookstore ha aperto i battenti in 25 nuovi paesi, rompendo le barriere che frenavano l’ascesa mondiale dello store di Apple riservato agli ebook. In pratica, qualsiasi editor può adesso pubblicare il proprio manoscritto in 25 nuovi paesi, contro i 6 disponibili fino ad oggi.
Agli store già presenti di USA, UK, Francia, Germania, Australia e Canada, si sono aggiunti Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia (e qui scatta l’applauso), Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portgal, Romania, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Svizzera.

Non per essere pignoli, ma a noi mancherebbero ancora gli show televisivi per avere tutti gli store operativi al 100%; che facciamo, aspettiamo il prossimo evento di Amazon per un aggiornamento?

[MacRumors]