AirPods Max, le diverse funzioni attivabili grazie alla Corona Digitale

di Giovanni Tripodi Commenta

Le cuffie over-ear targate Apple, AirPods Max, non sono ancora molto diffuse tra gli utenti appassionati della mela morsicata, questo perché il loro costo, parliamo di ben 629 euro, risulta essere davvero molto elevato.

Potrebbe tranquillamente trattarsi di un prodotto di nicchia, come alcune tipologie di speciali edizioni relegate al mondo Apple, ma in molti sperano che il prezzo di listino possa calare nel giro di qualche mese. Le AirPods Max sono esteticamente accattivanti e permettono un ascolto lineare, grazie alla cancellazione del rumore, inoltre sono alquanto autonome rispetto alle normali AirPods realizzate da Apple fino ad ora.

AirPods Max

Le funzionalità della Corona Digitale delle AirPods Max

Ciò che rende queste AirPods Max davvero uniche è la presenza della Corona Digitale, che ritroviamo anche sull’Apple Watch. Grazie ad essa possono essere facilitate diverse funzioni relative a queste cuffie over-ear. Si ha modo di controllare il volume, la riproduzione musicale, chiedere l’intervento di Siri e gestire le chiamate in arrivo. Vediamo ora più nel dettaglio come si possono attivare e gestire tutte queste funzioni semplicemente con l’utilizzo della Corona Digitale presente su questi AirPods Max.

Sicuramente l’aspetto più semplice è la regolazione del volume, basta insomma girare la Corona Digitale in un verso per aumentare il volume e nel verso opposto per diminuirlo. L’aumento del volume avviene in genere in senso orario, ma si può tranquillamente cambiare tale impostazione aprendole Impostazioni sul proprio iPhone, mentre sono connesse le AirPods Max, toccare Bluetooth, toccare la piccola “i” vicino alla voce AirPods Max, toccare Corona Digitale e scegliere poi una delle varie opzioni per cambiare la direzione di modifica del volume.

Gestione dei brani e delle chiamate con la Corona Digitale

La Corona Digitale è poi anche in grado di mettere in pausa un brano o passare a quello successivo: con un clic si attiva la modalità play/pausa, con doppio clic si passa al brano successivo, mentre con triplo clic si attiva il brano precedente. Quando poi è in arrivo una chiamata e si indossano le AirPods Max, basterà un clic sulla Corona Digitale per accettare la chiamata, mentre con il doppio clic la si rifiuta.

L’ultima funzione riguarda l’attivazione di Siri che, può capitare non si attivi in automatico pronunciando “Hey Siri”, in questo caso basterà una pressione prolungata della Corona Digitale per avere immediatamente a disposizione l’assistente vocale di Apple. Come visto l’iPhone non sarò mai preso in mano durante queste varie operazioni, il tutto quindi risulta essere facilmente gestibile dalle stesse AirPods Max, tranne quando si avrà intenzione di cambiare qualche impostazione iniziale. Non ci resta attendere qualche sconto a riguardo, perché al momento il costo risulta essere davvero eccessivo.