MacBook Pro 2021, design rivoluzionato e addio alla Touch Bar

di Giovanni Tripodi Commenta

Giungono notizie importanti sui MacBook Pro 2021 che saranno con molta probabilità rilasciati a fine di quest’anno. Sono state fonti autorevoli come Ming-Chi Kuo e Mark Gurmann di Bloomberg a fornire i primi dettagli su questi prossimi device di stampo Apple.

Non possiamo ovviamente dare per certe queste indiscrezioni, ma in genere quando personaggi di questo calibro parlano, vuol dire che sicuramente qualcosa di vero c’è. Vediamo, a questo punto, più nel dettaglio cos’hanno riferito sia Kuo che Gurmann.

MacBook Pro

Le indiscrezioni di Ming-Chi Kuo sui prossimi MacBook Pro 2021

Secondo l’analista Ming-Chi Kuo i nuovi MacBook Pro 2021 saranno alquanto rivoluzionati nel design e si tratterà del cambiamento, lato design, più importante degli ultimi cinque anni. Si parla al plurale perché Apple provvederà a dar vita a due varianti, una da 14 pollici ed un’altra da 16 pollici ed entrambe godranno del nuovo chipset Apple Silicon ARM invece della CPU Intel.

Un aspetto da non sottovalutare sarà l’addio alla Touch Bar, per un ritorno ai tasti fisici molto più pratici ed utili secondo le testimonianze dei vari utenti. Anche le versioni più costose diranno addio a questa Touch Bar, considerata da Apple come la vera rivoluzione per il mondo dei computer, ma che non è mai riuscita ad esprimersi al massimo del suo potenziale, tant’è che moltissimi utenti non l’hanno assolutamente apprezzata. Meglio invece poter continuare a tastare i tasti fisici, almeno è ciò che si evince dagli ultimi sondaggi a riguardo.

Un ritorno quindi al passato con i MacBook Pro 2021 grazie all’addio alla Touch Bar, ma ci sarà nuovamente la presenza del connettore di ricarica MagSafe magnetico come nei modelli più vecchi. Secondo Kuo però ci saranno molte più porte IO integrate, anche se non specifica di quali si tratti. Infine Il nuovo design del telaio si presenterà con lati squadrati sia nella metà superiore che in quella inferiore, rifacendosi alla tendenza del design a bordo piatto iniziata con l’iPad Pro 2018 e adottata nella serie iPhone 12.

Più caute le considerazioni di Mark Gurmann sui nuovi MacBook Pro 2021

Come detto in precedenza, anche Mark Gurmann di Bloomberg ha parlato dei nuovi MacBook Pro 2021, confermando in parte quanto appena detto da Kuo. Ci sarà quindi il ritorno al MagSafe magnetico, anche se sarà dotato di una ricarica più veloce. Si è parlato anche di display, evidenziando come si punterà su pannelli più luminosi e con un contrasto più elevato. Rispetto alla questione design ed eliminazione della Touch Bar, Gurmann si mostra più cauto, asserendo come Apple non abbia ancora deciso se attuare cambiamenti sostanziali di questo tipo. Attendiamo nuove news a riguardo.