MacBook Pro vicini ad un aggiornamento?

di Michele Milanese 4

macbookpro.jpg

I MacBook Pro son macchine meravigliose, ma non si può nascondere che il loro design sia un po’ anzianotto, essendo praticamente uguali ai vecchi Powerbook. Le cose potrebbero però cambiare, almeno a quanto riporta il sito 9to5mac.

macbook-keyboard.jpg

Il sito di rumors, che recentemente ha pubblicato in anteprima le immagini dei nuovi iPod nano, dichiara infatti di essere venuto a conoscenza di una nuova linea di portatili con la mela. Le caratteristiche sarebbero:

  • Case in alluminio bianco e nero
  • Tastiera simile a quella dei MacBook
  • Schermo da 13.3 pollici
  • Cornice attorno allo schermo più sottile di quella dei MacBook
  • Più sottili e leggeri degli attuali portatili
  • Ovviamente, come in ogni rumor che si rispetti, nessuno dei dettagli è confermato, ma si parla anche di un prezzo “aggressivo”.
    9to5mac non si sbilancia nel dire se questi sarebbero i nuovi MacBook o i nuovi MacBook Pro, anche se è più facile propendere per la seconda ipotesi, visto che il design dei MacBook è piuttosto recente.

    L’idea di un MacBook Pro con schermo da 13 pollici alletta molti utenti innamorati del concetto di sub-notebook e la loro richiesta potrebbe aver portato Apple a rivalutare la propria decisione di abbandonare il PowerBook da 12′ in favore dei modelli con schermo più grande.

    Non ci resta che aspettare e vedere se 9to5mac ha ragione un’altra volta.

    • mmm…io non credo che apple faccia dei macbook pro da 13 pollici…voglio dire non avrebbe senso avere macbook e macbook pro entrambi da 13 pollici…i macbook pro sono notoriamente portatile per chi ha esigenze di un certo tipo…e tra queste a mio parer rientra anche uno schermo più grande di un 13 pollici. Inoltre c’è da notare che apple è ritornata sull’alluminio (vedi nuovi imac) e il mackbook pro è già in alluminio. C’è un altro fattore da tenere in conto: l’imminente uscita di leopard che con le sue core animation richiederà di certo più potenze di calcolo quindi il chipset video da 64mb risulterebbe poco performante. Propendo quindi per l’idea che se proprio aggiorneranno aggiorneranno i macbook.

    • Michele Milanese

      Nulla è certo, come è già stato scritto, ma mi sembra un po’ esagerato pensare che “non avrebbe senso avere macbook e macbook pro entrambi da 13 pollici” quando per anni PowerBook 12 pollici e iBook 12 pollici hanno convissuto felicemente.
      I MacBook Pro sono per gente che ha esigenze di un certo tipo, ma di quale tipo? Il PowerBook 12 pollici andava via come il pane tra tutti quelli che pur avendo un desktop a casa dovevano girare con un computer senza per forza portarsi dietro dei mattoni da 5 kg (preso in mano era veramente un fuscello, confrontato all’iBook 14′ che avevo all’epoca).
      La core animation potrebbe benissimo essere limitata sui chipset meno potenti, un po’ come era successo per l’effetto acqua quando si mette un widget su dashboard.
      L’alluminio ora alla Apple lo mettono dappertutto ed effettivamente mancano all’appello solo i MacBook… ma che fine farà la storia che i MacBook sono di policarbonato per resistere meglio agli urti? E come differenziare MacBook e MacBook Pro, visto che da chiusi sarebbero virtualmente identici (salvo per le dimensioni)?

      A questo punto speriamo aggiornino entrambe le linee ;)

    • Pingback: theapplelounge » Aggiornamenti in vista per i MacBook()

    • Pingback: » MacBook aggiornati con processore Santa Rosa()