Apple riconosce il problema degli schermi dell’iPod Touch

di Michele Milanese 1

ipod touch

Per gli utenti Apple la Revision A syndrome indica l’elevata probabilità di ottenere un prodotto difettoso o affetto da bug se lo si compra subito dopo la sua presentazione.

Gli utenti di iPod touch non ne sono esenti ed infatti in molti si sono lamentati di problemi allo schermo del loro iPod nuovo di pacca.
Fortunatamente Apple è sempre stata sensibile alle problematiche del cliente e spesso i prodotti difettati vengono sostituiti senza battere ciglio anche in assenza di una conferma ufficiale del difetto.

Che questa volta, però, è puntualmente arrivata

Il problema riportato è legato alla qualità degli schermi degli iPod, che spesso non sono in grado di riprodurre fedelmente i neri, come evidenziato dalle immagini seguenti che son tratte dal sito Apple-touch:

ipod-vs-iphone-negative-black-effect-1.jpg

ipod-vs-iphone-negative-black-effect-2.jpg

Il problema apparentemente non affligge gli iPhone che, a detta di Steve Jobs, montano lo stesso schermo, anche se alcuni casi isolati denunciano lo stesso difetto su iPhone comperati dopo il taglio di prezzo di 200 dollari.
Il difetto sembra dovuto allo strato antiriflesso applicato sullo schermo. In pratica i neri slavati sono dovuti al fatto che lo strato superficiale dello schermo riflette indietro la luce dell’LCD.

Un problema del controllo di qualità, quindi, probabilmente dovuto alla fretta di fornire grossi quantitativi del lettore in poco tempo.

Nel caso in cui il vostro iPod presentasse il difetto la sostituzione immediata è garantita.