Costruire siti web con RapidWeaver è più facile con i Video Tutorial di RealMac

di Nicola Strumia 1

Rapidweaver di RealMac Software si è ormai affermato come miglior software su piattaforma Mac per la creazione di siti web, senza la necessità di conoscere nulla di html (o quasi). Personalmente lo ho sempre preferito alll’applicativo iWeb di Apple.

RealMac, dato il crescere di funzionalità e plugin giorno dopo giorno (vero punto in più di RapidWeaver rispetto alla concorrenza) ha deciso di lanciare dei training video che fungono da tutorial per l’uso di Rapidweaver.

I video tutorial su RapidWeaver, in lingua inglese, sono aggiunti mensilmente e sono suddivisi in tre livelli di difficoltà:

  • Beginner
  • Intermediate
  • Advanced

Il primo video tutorial, della durata di 50 secondi, rappresenta la presentazione di questo nuovo servizio ed è già disponibile sulla homepage del sito; il video può anche essere scaricato per una visione offline.

Sono presenti altri due video visionabili gratuitamente sul sito web per il livello Beginner e uno ciascuno per la versione Intermediate e Advanced.

Se come detto, alcuni video sono liberamente consultabili, per usufruire a pieno di questo ottima “video-scuola  di siti web” è necessario sottoscrivere un abbonamento. Ecco le modalità ed i prezzi:

Il primo account (Most Flexible) prevede un costo di poco meno di 10 dollari mensili e permette la visione di tutti i video, il loro download e la visione dei nuovi video caricati. Il secondo, Best Value, è quello più vantaggioso economicamente, dato che prevede un costo di poco meno di 20 dollari ogni 3 mesi. Infine, l’account Free permette l’accesso solo ai video gratuiti di cui abbiamo parlato poco fa.

Come tematiche affrontate i video tutorial di RapidWeaver spaziano da argomenti quali l’installazione del software, la creazione delle varie tipologie di pagine, la pubblicazione online, la gestione delle immagini, la formattazione del testo, l’uso degli Snippets, la costruzione di web form, il Page Inspector, l’inserimento dei metatag, le attività di modifica dei temi, l’installazione del codice di Google Analytics, la gestione delle pagine Blog e molto altro ancora.

Ricordiamo infine che i video tutorial RapidWeaver scaricabili sono in formato compatibile per essere visti su iPhone e iPad.