OS X 10.8.4: la beta è chiusa. Aggiornamento a breve?

di Lorenzo Paletti 1

1084closed

Mancano ormai pochi giorni alla WWDC, durante la quale ci si aspetta che Apple presenti OS X 10.9. Nel frattempo continuano i lavori su OS X 10.8.4. Il periodo di test per l’aggiornamento di Mountain Lion è terminato nelle scorse ore, e questo è un buon motivo per credere che l’update sarà distribuito tramite Mac App Store nelle prossime ore.

Come fatto notare da AppleInsider, i partecipanti al test hanno ricevuto una notifica nella quale è spiegato che a causa di una operazione di manutenzione dell’infrastruttura di Apple richiede che la compagnia di Cupertino chiuda la fase di beta su OS X:

Questo progetto di Software Update chiuderà il 31 maggio 2013. La nostra infrastruttura richiede una manutenzione, durante questo fine-settimana, che ci richiede la chiusura dei progetti esistenti. Vi invieremo un messaggio di posta elettronica e vi faremo sapere quando la versione finale di Software Update sarà pubblicamente disponibile. Vorremmo anche sfruttare questa occasione per ringraziarvi di avere partecipato. Molti bug e problemi sono stati scoperti grazie ai vostri sforzi. Avete contribuito per la qualità complessiva dei nostri prodotti. Ci rendiamo conto che la fase di test può avervi rubato molto tempo tramite la scoperta di bug, l’invio di informazioni follow-up e la reinstallazione del software insieme al vostro lavoro giornaliero. Vi siamo grati per la vostra dedizione.

La prima versione beta di OS X 10.8.4 è arrivata nelle mani degli sviluppatori lo scorso primo aprile, e da allora sono state rilasciato otto diverse build. L’ultima, numerata 12E55, chiedeva ai developer di concentrarsi su WiFi, driver grafici e Safari.

Apple ha terminato la fase di test su OS X 10.8.4 anche perché, nelle prossime settimane, gli sviluppatori saranno certo concentrati a lavorare e scoprire nuovi bug contenuti in OS X 10.9. La conferma che il nuovo OS per Mac dovrebbe essere presentato alla WWDC, è arrivata questa settimana dal CEO di Apple Tim Cook.

[via]