Come ricevere un FAX sulla propria e-mail

di Tiziano Dal Betto 3

Abbiamo visto venerdì scorso come sia facile inviare gratuitamente un FAX dal proprio iPhone o dal proprio Mac grazie al servizio gratuito di Faxator. Oggi vi parlerò del processo opposto, ovvero di come ricevere i vostri FAX senza aver bisogno dell’hardware e, soprattutto, senza spendere neppure un centesimo: un servizio disponibile non solo per noi utenti dei computer della Mela, ma anche per i nostri amici che usano Windows e Linux.

Anche in questo caso ci viene incontro un servizio internet gratuito fornito da Eutelia, un provider di telefonia tramite VoIP (Voice over IP). Vediamo in dettaglio come fare per usufruire di questo utile strumento.

Poiché [email protected], questo il nome del servizio, è usufruibile solamente se si possiede un account di EuteliaVoip, per prima cosa ci rechiamo sul sito internet del servizio voce di Eutelia per creare un account.

Dopo avere inserito tutti i nostri dati, saremo i titolari di un account gratuito EuteliaVoip e di un nuovo numero di rete fissa sul quale potremo ricevere le nostre chiamate VoIP: è possibile scegliere un numero tra i molti disponibili tra tutte le numerazioni dei prefissi nazionali italiani. Da notare: questo numero telefonico appena attivato non è lo stesso che utilizzeremo per ricevere i FAX e sarà infatti attivo solamente nel momento in cui andremo ad eseguire sul nostro computer un programma per telefonare in VoIP.

Sfortunatamente al momento il Software Phone di EuteliaVoip è disponibile solamente per Windows XP, tra l’altro in versione beta, ma sul sito promettono che a breve verranno pubblicate anche le versioni per Mac OS X e Linux. E’ tuttavia possibile utilizzare Fring, e sul sito è presente una guida che spiega come configurarlo.

Ma torniamo ai nostri FAX. Ora che siamo diventati utenti di Eutelia, ci rechiamo sul sito di [email protected] e attiviamo il nostro servizio di ricezione FAX su email. Anche in questo caso ci verrà assegnato un nuovo numero di FAX che andremo a personalizzare nel modo che più ci aggrada.

Nel menù di configurazione possiamo inserire fino a cinque indirizzi e-mail che riceveranno il FAX nel formato che andremo a impostare, a scelta tra PDF, JPG e TIFF. Personalmente ho scelto il formato PDF che mi permette di ricevere in un solo file dei FAX multi pagina visibili comodamente anche dallo schermo del mio iPhone.

Questo servizio consente a tutti coloro che sono dotati di una casella di posta elettronica di ricevere un FAX, senza contare il risparmio sia dal punto di vista economico, sia da quello ecologico, di carta.

Cosa state aspettando?