Quello che gli utenti di Apple Watch fanno e non fanno con i loro orologi

di Lorenzo Paletti Commenta

Ecco quello che fanno e non fanno gli utenti di Apple Watch con il prezioso orologio di Apple. Spoiler: guardano per lungo tempo le mappe e non riescono a trovare le applicazioni sulla schermata Home.

stockholm

Cosa fanno gli utenti di Apple Watch con il prezioso smartwatch di Cupertino? La maggior parte degli utenti interagisce con Apple Watch tra le 60 e le 80 volte al giorno. L’interazione, però, consiste solamente nel guardare il display del dispositivo per verificarne l’ora o per guardare una notifica. La cosa che gli utenti Apple Watch fanno di meno? Leggere messaggi di posta elettronica.

Questi dati sono stati evidenziati di recente da Fortune, che riporta i dati di Wristly e dell’Università di Stoccolma. Wristly si è fatta raccontare da 1450 utenti quali sono le loro abitudini con Apple Watch. L’Università di Stoccolma ha invece studiato un gruppo ristretto di 12 persone dotandole di una videocamera in grado di riprendere qualsiasi utilizzo di Apple Watch per capire in dettaglio i modi e tempi di utilizzo dello smartwatch.

Il 96% degli utenti intervistati da Wristly ha spiegato che usa l’orologio per guardare notifiche e ora. Altre applicazioni molto utilizzate sono Attività, Messaggi, Siri e il controllo del battito cardiaco. L’utilizzo meno frequente? Remote (per il controllo di iPhone o altri dispositivi dal proprio polso) e giochi.

I dati dell’Università di Stoccolma confermano in larga parte quanto evidenziato da Wristly. La maggior parte delle interazioni, conferma l’Università, consiste nel semplice guardare l’orologio (per un tempo medio di 3.8 secondi). L’11% del tempo speso usando Watch è passato con l’app Attività, mentre Siri viene usato circa il 2% del tempo totale di utilizzo.

Il premio per il tempo di interazione più lungo se lo è aggiudicato invece Mappe, forse a causa degli infiniti tempi di caricamento di mappa e indicazioni stradali. L’app è stata guardata in media 46 secondi consecutivi.

Il secondo utilizzo più lungo? La Home Screen. Probabilmente è qui che gli utenti si perdono nel tentativo di lanciare una applicazione difficile da trovare nella particolare disposizione delle app decisa da Apple.

[via]