Un iPhone 7 senza l’ingresso per le cuffie? Nuove clamorose indiscrezioni

di Luigi De Girolamo 8

Giunge direttamente da Macotakare un'indiscrezione clamorosa che potrebbe portare ad una rivoluzione progettuale per l'iPhone 7, considerando che le cuffie potrebbero essere utilizzate solo via Bluetooth o in alternativa tramite connettore Lightning

iPhone 7
iPhone 7

Tra poco meno di un anno andremo incontro ad un iPhone 7 senza l’ingresso per le cuffie? Sembrerebbe di sì, almeno stando alle indiscrezioni condivise proprio in queste ore da una fonte come Macotakara, che ormai da un po’ di tempo a questa parte sta raccogliendo sempre più consensi per i rumors che condivide con il proprio pubblico.

A detta del sito in questione, l’idea di Apple sarebbe chiara: ridurre ulteriormente lo spessore del nuovo iPhone rispetto a quanto abbiamo avuto modo di registrare in questi due mesi con l’iPhone 6S. Come noto, infatti, l’ultimo melafonino lanciato sul mercato dalla mela morsicata presenta un ingresso per le cuffie pari a 3,5 millimetri e la sua eventuale rimozione, a detta di Macotakara, consentirebbe agli ingegneri di assicurare al mercato un iPhone 7 più sottile di un millimetro.

La domanda che tutti vi state ponendo è questa: eliminando l’entrata per le cuffie, come sarà possibile utilizzare l’accessorio? Qualora Apple dovesse seguire questo percorso, si assisterebbe ad una mossa storica, in quanto le cuffie sarebbero così collegate all’iPhone 7 solo via Bluetooth o in alternativa tramite connettore Lightning. Insomma, non una modifica da poco, ma è chiaro che i vari produttori di smartphone di fascia alta stiano cercando di assicurare ai propri utenti modelli sempre più sottili e funzionali ad un utilizzo quotidiano.

Naturalmente siamo solo nel campo delle indiscrezioni, ma è chiaro che la nuova bomba lanciata sul web a proposito di questa possibile svolta per l’iPhone 7 stia facendo discutere parecchio da alcune ore a questa parte. Cosa vi aspettate da Apple?