Mailbox arriverà anche su iPad e su Mac

di Martina Oliva 1

Mailbox versione iPad e mac

Mailbox è il client email alternativo per iOS che permette di gestire i messaggi di posta elettronica in arrivo come una to-do-list.

L’applicazione, particolarmente apprezzata da un sempre maggior numero di utenti, è però disponibile soltanto per iPhone. Secondo quanto riporta TechCrunch presto il programma arriverà anche sugli altri dispositivi Apple.

Orchestra, la società che ha sviluppato Mailbox, ha comunicato, mediante tutta una serie di messaggi pubblicati su Twitter, i prossimi progetti in cantiere facendo sapere che gli sviluppatori sono attualmente al lavoro su una versione dell’app per iPad. Oltre ad una versione dell’app per il tablet Orchestra pare stia sviluppando anche una versione di Mailbox specifica per device Android e per Mac.

Al momento non si sa ancora quando saranno disponibili le altre versioni dell’applicazione. Potrebbero quindi volerci giorni, settimane o addirittura mesi, chissà.

TechCrunch tuttavia fa notare che la versione dell’app per iPad potrebbe essere già in una fase di sviluppo più avanzata rispetto alle altre. La cosa ha sicuramente senso se si considera il fatto che Mailbox è un’app già scritta per iOS e che quindi la maggior parte del lavoro da fare per far si che possa essere impiegata anche da iPad consiste nell’adattare l’interfaccia ad uno schermo di maggiori dimensioni.

Il porting su Android, invece, comporterebbe in maniera inevitabile lo sviluppo da zero dell’applicazione, quello verso OS X la messa in atto di non poche modifiche all’interfaccia utente touch.