In arrivo rimodulazioni Vodafone anche per utenti Apple a luglio 2019

di Gio Tuzzi Commenta

Analizziamo bene la storia delle rimodulazioni Vodafone anche per utenti Apple a luglio 2019, secondo quanto raccolto finora

problemi Vodafone
problemi Vodafone

Analizziamo insieme alcune informazioni trapelate proprio in queste ore per gli utenti in possesso di un device Apple, in riferimento ad alcune rimodulazioni Vodafone che si apprestano a fare la propria discesa in campo in Italia a partire dal mese di luglio secondo quanto trapelato finora.

Queste a tal proposito le prime informazioni che sono state ufficializzate dalla compagnia telefonica per quanto concerne le rimodulazioni Vodafone di cui tanto si parla in queste ore:

A partire dalla prima fattura emessa dopo il 7 luglio 2019, il costo di alcune offerte di rete fissa aumenterà di 2,99 euro al mese, consentendoci di continuare a investire sulla rete per offrire ai nostri clienti la massima qualità dei nostri servizi.
Tutti i clienti interessati riceveranno la comunicazione di tale modifica in fattura e, se non la accetteranno, potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore mantenendo il loro numero senza penali né costi di disattivazione fino all’ultimo giorno di validità delle precedenti condizioni, indicato nella stessa comunicazione, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”.
Potranno esercitare il diritto di recesso, senza costi aggiuntivi diversi da quelli eventualmente legati al metodo scelto, su variazioni.vodafone.it, nei negozi Vodafone, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a [email protected] o chiamando il 190, specificando la causale sopraindicata.

Insomma, fate molta attenzione alle prossime fatture che riceverete, nel caso in cui vogliate evitare le nuove rimodulazioni Vodafone che prevedono aumenti di 3 euro per i vostri piani.