Conjure: l’organizzazione di progetti sulla scrivania

di Emanuele L. Cavassa 4


Torniamo a parlare di GTD, ovvero di tutte quelle procedure adatte a far in modo che ogni aspetto del nostro lavoro, del tempo libero, delle nostre attività vada a buon fine grazie ad un’accurata gestione delle nostre risorse di tempo, persone, denaro.


Oggi vediamo Conjure, un’applicazione molto particolare: Conjure infatti non serve ad organizzare le attività temporalmente (non è presente né un calendario né un’integrazione con iCal di OS X) ma consente di organizzare i propri progetti direttamente dal desktop.

Conjure è un programma che sostituisce la scrivania classica di Mac OS X con una scrivania interattiva, su cui è possibile disegnare, scrivere, organizzare i file e manipolarli, prendere veloci appunti audio oppure scattare delle foto con iSight.

ll fulcro di Conjure è l’anti-Dock opposta alla Dock di Mac OS X: da qui è possibile passare ai vari desktop (3 al massimo nella versione gratuita, infiniti in quella registrata), registrare l’audio, scattare una foto, accedere ai contatti di rubrica indirizzi, alle applicazioni ed a dischi locali e cartelle, oltre al selettore del colore degli elementi.

Con Conjure potrete andare ad organizzare i vostri progetti e tutti gli elementi che li compongono, tra cui anche le persone che devono lavorarci o che comunque sono implicate nel processo di realizzazione del vostro progetto.

I file vengono inclusi come link ai file originali, quindi non dovete preoccuparvi di duplicazioni dei dati, potete crearne dei gruppi, in cui aggiungere elementi semplicemente trascinandoli sullo stack, aggiungere cartelle, dischi ed applicazioni sulla scrivania, che diventeranno link.

Le immagini scattate con la iSight possono essere annotate, ridimensionate, disegnate.

Possono essere inserite immagini esterne semplicemente trascinandole sulla scrivania, così come filmati e suoni: tutto quanto può essere riprodotto da QuickTime è utilizzabile su questa scrivania multimediale.

Per evidenziare aree di oggetti o di applicazioni possono essere disegnati degli ovali e dei rettangoli, a cui possono essere modificati i colori per avere dei riferimenti visuali su particolari attività (ad esempio si potrebbe voler colorare con lo stesso colore utilizzato in un determinato calendario di iCal).

Ad ogni elemento è possibile applicare un nome, un url, specificarne le dimensioni e la posizione.

Conjure rende la vostra scrivania da un semplice repository di file un vero e proprio fulcro dell’organizzazione dei vostri progetti, integrando alla perfezione le applicazioni di sistema Mail, Rubrica Indirizzi ed iCal nella gestione delle attività.