Tips Lounge: connettere iPhone/iPod Touch ad Alice

di Emanuele L. Cavassa 11

Come ben sappiamo, una delle feature maggiori dei due device multi-touch di Apple è la possibilità di essere utilizzati per navigare sul web o ricevere ed inviare posta.

L’iPhone può avere anche una connessione dati cellulare, ma quando si è a casa e si ha il Wifi è sicuramente più veloce l’uso della connettività casalinga.

Moltissimi utenti di Alice, però, hanno problemi con la connessione, quando usano il modem fornito in comodato da Telecom.

Infatti il funzionamento di questi Adsl W-Gate prevede che dal computer da cui ci si connette venga effettuata una connessione di tipo PPPoE (Point to Point Protocol over Eternet), in cui sostanzialmente il computer “chiami” con un certo nome utente e password (aliceadsl per entrambi i campi e per tutti i modem) per poter iniziare la navigazione.

Questa metodologia non è problematica almeno finché si utilizza un computer: nel momento in cui si vogliono usare un device come iPhone o iPod Touch diventa decisamente più problematico.

Sui due prodotti di Cupertino, infatti, non è possibile inserire i parametri per una connessione PPPoE.

A seconda del firmware presente sul modem di Alice può essere possibile disattivare la modalità bridged dalle impostazioni del router, sotto la voce Connessione Internet.

Con Safari collegatevi all’indirizzo 192.168.1.1 e nella pagina di configurazione del modem cercate  la sezione Connessione Internet

Cliccate sul pulsante Disabilita per disattivare la modalità Bridged+Routed ed in questo modo potervi liberare delle connessione PPPoE.

Se per la versione del firmware o per il tipo di abbonamento non è possibile effettuare questa modifica, l’unica alternativa è l’acquisto di un router Adsl “normale” da utilizzare in casa, in sostituzione di quello fornito da Alice.

Contattate il servizio assistenza di Alice per maggiori informazioni circa la possibilità di modifica del parametro di bridging della connessione, eventualmente per sapere se e come è possibile ottenere uno sconto rimandando al mittente il router causa acquisto di uno migliore, oppure se possono fornirvi un router nuovo che supporti la modalità adatta alla connessione senza PPPoE.