iPad Pro 9.7 pollici in Italia: primi dettagli sulla data di uscita

di Luigi De Girolamo Commenta

iPad Pro 9.7 pollici in Italia, mentre proprio in queste ore sono trapelati i primi dettagli sulla data di uscita anche nel nostro Paese con appuntamento fissato durante il mese di aprile. Ecco i dettagli del caso

iPad Pro 9.7

In queste ore si parla moltissimo del nuovo iPad Pro 9.7 pollici, il tablet Apple presentato nella giornata di ieri e sul quale abbiamo speso già delle parole per quanto riguarda il prezzo che verrà applicato in Italia. Chiaramente, una volta conosciuti i costi da affrontare per portarsi a casa le diverse versioni WiFi e dotate di connessione dati, ora tutti vorrebbero sapere quando il tablet farà il proprio esordio sul mercato italiano.

La certezza è che i preordini del nuovo iPad Pro 9.7 scatteranno giovedì 24 marzo, mentre per le prime vendite sarà necessario attendere il 31 marzo, anche se l’Italia (come spesso e volentieri avviene in queste circostanze) non fa parte dei Paesi che potranno godere di una sorta di corsia preferenziale sotto questo punto di vista.

Ricapitolando, qui da noi lo vedremo solo ad inizio aprile, insieme a diversi Paesi:

“Italia, Albania, Anguilla, Antigua e Barbuda, Austria, Belgio, Bosnia, Bulgaria, Croazia, Danimarca, El Salvador, Emirati Arabi Uniti, Estonia, Finlandia, Grecia, Groenlandia, Guam, Guatemala, Islanda, Isola di Man, Isole Cayman, India, Irlanda, Kosovo, Lettonia, Lichtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macao (solo modelli Wi-Fi), Macedonia, Monaco, Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Thailandia (solo modelli Wi-Fi), Turchia e Ungheria”.

Al momento manca una data precisa e ufficiale entro la quale vedremo l’iPad Pro 9.7 pollici collocato sugli scaffali anche qui da noi, ma allo stesso tempo la sensazione è che l’appuntamento verrà fissato entro la prima metà del mese di aprile. Magari una settimana dopo rispetto al suo esordio nei primi Paesi. Restate sintonizzati sulle nostre pagine per saperne di più sotto questo punto di vista.