Nuovi Mac Pro in arrivo a dicembre, ecco il prezzo e le caratteristiche

di Redazione Commenta

Nuovi Mac Pro 2013

Manca poco per la commercializzazione del nuovo futuristico Mac Pro, il cilindro nero più potente di tutti i tempi. Conoscevamo relativamente poco su questo computer che Apple definisce “Il futuro del computer professionale”. Oggi Phil Schiller ci ha svelato nuovi succosi dettagli, tra cui il prezzo.

Di seguito le caratteristiche della versione base del nuovo Mac Pro:

  • Processore Intel Xeon Quad Core 3,7 GHz
  • 12 GB di DRAM
  • Due AMD FirePro D300, ognuna da 2 GB di VRAM
  • SSD da 256 GB
  • 6 porte Thunderbolt 2.0 (valide per il collegamento di display di nuova generazione che supportano la risoluzione a 4K, oltre ad altre periferiche di nuovissima generazione)
  • 4 porte USB 3
  • 2 porte Gigabit Ethernet
  • Un output Hdmi 1.4 (anche questo supporta i nuovi televisori 4K)
  • Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.0

Il modello top di gamma avrà qualcosa come processori a 12 Core64 GB di RAM, schede grafiche con 6GB di VRAM l’una, fino ad 1 Terabyte di memoria Flash (10 volte più veloce degli HDD tradizionali). Il computer è interamente prodotto ed assemblato negli USA e sarà disponibile da dicembre. La configurazione base partirà da 2999$ (in Italia diventano 3049€), non voglio neanche immaginare che prezzi potrebbe raggiungere nella configurazione massima (e chi o cosa potrebbe davvero sfruttare tanta potenza), ma a breve lo sapremo dando un’occhiata al sito ufficiale.

Il nuovo Mac Pro ha inoltre un volume complessivo ben otto volte inferiore al modello precedente, consuma il 70% di energia elettrica in meno (sempre rispetto al modello precedente di Mac Pro), ed è silenzioso quanto un Mac Mini. Quindi, in pratica, non si sente. Il computer ha chiaramente riscosso commenti entusiastici da personalità come Dean Devlin, regista di vari successi cinematografici internazionali tra cui Indipendence Day, che ha dichiarato:

Il nuovo Mac Pro ha reso il video editing in real-time in formato 4K una realtà. È più potente di quanto possa mai avere immaginato, e cambierà il modo in cui faccio i film.