Lancio del MacBook Pro in anticipo? Ecco un indizio

di Luigi De Girolamo Commenta

Lancio del MacBook Pro in anticipo, almeno stando ad un nuovo indizio che possiamo prendere in esame proprio in questi giorni. Analizziamo la situazione più approfonditamente

macbook-pro

Da alcuni giorni a questa parte si parla con insistenza di un possibile lancio anticipato per il MacBook Pro. Tutta colpa di una decisione di Apple che ha lasciato perplessi diversi utenti ed addetti ai lavori, visto che la presentazione dei dati fiscali è stata anticipata e a conti fatti si terrà con due giorni “di sconto” rispetto a quanto era stato programmato in un primo momento.

Cosa comporta una decisione di questo tipo? Spostando l’appuntamento a martedì 25 ottobre, in molti sono portati a pensare che l’evento centrale per la nuova generazione di MacBook Pro possa essere fissato proprio per giovedì 27 ottobre, come del resto è stato riportato di recente anche da una fonte come 9to5Mac:

“Apple non vuole che il lancio dei suoi lucenti nuovi Mac venga oscurato dalle vendite deludenti dell’iPhone. Per cui, un keynote di martedì dedicato ai Mac, seguito dall’annuncio delle vendite in declino di giovedì, si sarebbe tramutato in una piccola celebrazione prima della tregenda.
Fare esattamente il contrario, invece, significa presentare una narrazione ricca di difficoltà, ma seguita dall’emozione di un significativo aggiornamento della linea MacBook Pro, magari accompagnata da nuovi MacBook Air, iMac e Cinema Display 5K”.

Staremo a vedere quali saranno le decisioni di Apple sotto questo punto di vista, ma è chiaro che un approccio di questo tipo alimenti le domande che si pongono sia gli esperti del settore, sia chi è realmente interessato a portarsi a casa il nuovo MacBook Pro. Non resta altro da fare che attendere i prossimi giorni e le nuove mosse della mela morsicata.