Vendite dell’iPhone 7 in calo secondo Gartner

di Luigi De Girolamo Commenta

Vendite dell'iPhone 7 in calo secondo Gartner, almeno stando ad un nuovo studio ufficializzato proprio in questi giorni dagli analisti. Ecco i dettagli di quanto trapelato

iphone-7

In tutte queste settimane, da quando l’iPhone 7 e l’iPhone 7 Plus sono risultati disponibili all’acquisto, si è sempre parlato di vendite positive per la Apple. Molti analisti si sono mostrati totalmente ottimisti sul futuro di tali device, arrivando anche a definire le loro vendite praticamente pari a quelle dell’iPhone 6. Sappiamo come quest’ultimo sia stato in assoluto lo smartphone dei record per la Apple, con vendite che hanno superato qualsiasi rosea previsione e per alcuni l’iPhone 7 non sembra essere da meno.

Tutto sommato c’è chi va contro corrente e si tratta della rivista Gartner. In questo caso c’è un fervido pessimismo legato alle vendite fino alla fine del 2016, facendo insomma un paragone con l’anno precedente. Tutto sommato però una risalita dovrebbe avvenire nel 2017, ma non grazie all’iPhone 7. Gartner infatti ritiene che la Apple riuscirà a riprendersi dai dati negativi dell’attuale device esclusivamente per merito del prossimo iPhone, che dovrebbe trattarsi dell’iPhone 8.

Sarà infatti quest’ultimo ad attirare quanti più appassionati possibili, coinvolgendo anche coloro che non hanno mai creduto effettivamente ai device di casa Apple. Una situazione che sarà motivata dalla totale rivoluzione estetica, hardware e software che accompagnerà quest’iPhone 8. Su tale aspetto molti analisti sono concordi, ma per il resto non c’è assolutamente questo velo di pessimismo intorno alle vendite dell’iPhone 7 e dell’iPhone 7 Plus.

Chiaramente solo con il passare del tempo si riuscirà effettivamente a capire chi avrà avuto ragione. Gartner ritiene invece che i risultati positivi per il mercato della Apple arriveranno principalmente dai nuovi MacBook Air e Pro, pronti ad essere presentati tra pochissime settimane. Sicuramente l’attesa per questi nuovi pc è alle stelle, c’è grande curiosità intorno ai nuovi Mac.