iPhone 12 Pro Max, spunta un nuovo ed interessante concept video

di Giovanni Tripodi Commenta

E’ spuntato in queste ore in rete un nuovo ed interessante concept video dell’iPhone 12 Pro Max, il prossimo flagship più performante della casa di Cupertino che dovrebbe essere presentato anch’esso a settembre 2020.

Questa volta sono stati i tedeschi di DBHK a realizzare il design di questo presunto iPhone 12 Pro Max e bisogna dire che effettivamente si può notare quella differenza estetica che molti utenti si attendono. La prima novità più importante riguarda l’assenza del Notch, il che sicuramente potrebbe essere apprezzato da molti appassionati di Apple, ormai stanchi della solita barra presente nella parte superiore del display.

iPhone 12 Pro Max senza Notch super ricarica veloce

Il concept fa leva su un foro all’interno del display Retina da 6,7 pollici per accogliere il sensore 4K della fotocamera anteriore. Si può notare poi la presenza di cornici sottilissime, mentre non manca iBeam per la condivisione dei file, fotocamera frontale FaceTime 4K con OIS e tanto altro. Altro aspetto interessante del concept realizzato per questo iPhone 12 Pro Max è la presenza di un caricabatterie da 45W in grado di ricaricare lo smartphone fino all’80% in appena 25 minuti. Inoltre non manca il supporto alla ricarica wireless veloce e non sono presenti le vite Torx a vista perché il display è incollato direttamente sul telaio.

Design rivoluzionato per questo iPhone 12 Pro Max

Esteticamente, questo iPhone 12 Pro Max, risulta essere alquanto intrigante, almeno per come lo hanno concepito i designer di DBHK ed è piuttosto interessante anche la collocazione dei tre sensori fotografici posteriori, che sono posti verticalmente come un semaforo. Chiaramente trattandosi di un concept è altamente improbabile che Apple possa realmente ideare un iPhone 12 Pro Max con tale design, anche perché dalle varie indiscrezioni non rinuncerà comunque al solito Notch.

Sicuramente però questo top di gamma della casa di Cupertino si ritroverà con un processore A14 Bionic, il connettore USB-C ed il sensore di profondità laser AF e IR. E’ possibile che soprattutto le specifiche tecniche coincidano con la realtà dei fatti, mentre sul design ci sono un bel po’ di perplessità, certo questo concept è sicuramente apprezzabile per la sua estetica, ma dubitiamo fortemente che Apple adotti uno stravolgimento così imponente di tutta la struttura fisica dell’iPhone 12 Pro Max.