La biografia di Steve Jobs ha una copertina

di Andrea "C. Miller" Nepori 3

L’attesa biografia di Steve Jobs firmata da Walter Isaacson ha una copertina e una nuova potenziale data d’uscita. Chi si aspettava una foto inedita del co-fondatore Apple rimarrà deluso: la Simon & Schuster ha scelto di utilizzare una foto che più famosa non si può, ovvero il “ritratto di Jobs con mano al mento”.
A svelare per prima il look del libro è Kara Swisher di All Things Digital, secondo cui l’annunciata biografia ufficiale non uscirà nel 2011, come precedentemente annunciato, ma molto prima. Il 21 novembre prossimo. In tempo per finire sotto l’albero di Natale e scalare la classifica dei best seller più venduti sotto le vacanze.

Il libro, che originariamente doveva chiamarsi “Il libro di Jobs” con un riferimento biblico che piaceva all’editore ma non era affatto gradito ad Isaacson, è stato di recente ribattezzato con un titolo molto più semplice, asettico e allo stesso tempo estremamente adatto: “Steve Jobs” – senza sottotitoli.

La foto che finirà in copertina, per la cronaca, è quella che campeggia più o meno da fine giugno nella rinnovata pagina dei profili dei massimi dirigenti Apple. Sembra, in effetti, la versione in bianco e nero della foto a colori  “rimasterizzata” proprio per quella pagina.

Amazon ha già la copertina nella pagina dedicata al pre-ordine del libro, ma la data di pubblicazione è rimasta fissata al 6 marzo 2012 e non 21 novembre come suggerito da Kara Swisher.