AppleTv Take2 cambierà ancora il mondo dell’entertainement: parola del Washington Times.

di Redazione 4

overview_hero20080115.jpg

Apple Tv, grazie all’aggiornamento Take2 è diventata una stupenda base multimediale, anche se purtroppo per ora solo i fortunati utenti d’oltreoceano possono goderne a pieno le funzionalità. Un giornalista del Washington Times la ha provata ed è rimasto realmente entusiasmato.

Il consumatore americano per 229 dollari acquista una Apple Tv rinnovata, un device che può cambiare il mondo dell’entertainement, ancora una volta. Il primo modello della Apple TV era studiato come un device multimediale che viveva in simbiosi con iTunes installato sul proprio computer. Apple però ha capito che gli utilizzatori non volevano usare il proprio computer anche con la funzione di server per Apple Tv.

Ora Apple Tv 2.0 è in grado di scaricare direttamente musica, immagini, video e film; inoltre è in grado di gestirli direttamente e il cambiamento rispetto alla versione precedente è incredibile.

Grazie alle connessioni internet, che in America raggiungono velocità per noi impensabili, è possibile scaricare un film in circa 5 minuti con una qualità audio Dolby Digital 5.1 . Oltre all’acquisto o al noleggio di film, sono a disposizione moltissimi contenuti gratuiti, tra i quali i video dell’ormai celebre YouTube e quelli di National Geographic “Atmospheres” .

apple_tv_2.jpg

Apple Tv è sempre accesa e pronta a ricevere updates dalla rete wireless casalinga e quello che può colpire l’utente inesperto è l’assenza del tasto di “spegnimento”. Forse questo può essere l’unico neo per le persone più attente al risparmio energetico. La facilità di utilizzo, il setup e la gestione della rete wireless sono invece impeccabili.

Da utilizzatore dell’Apple Tv, suggerisco un semplice metodo per mettere l’apparecchio in stand-by: dal telecomando bisogna tenere premuto il tasto play/pausa per circa 5 secondi e la luce di stato si spegne; disconnetterla dalla corrente è tuttavia l’unico modo per essere sicuri di averla spenta del tutto.

I più ambientalisti tra voi storceranno probabilmente il naso ma Apple Tv è un device che ha nella sua essenza la capacità di potersi accendere e utilizzare appena si schiaccia un tasto: è dunque necessario lo stand-by.

Sensazionale è possibilità di avere tantissimi titoli pronti a essere noleggiati, tra cui le ultimissime novità. Siamo forse a una nuova rivoluzione dell’home entertainement in quanto comodamente dal divano si entra in una vastissima videoteca e, senza fare code alla cassa e senza nervosismi per il parcheggio, è possibile godersi il film prescelto.

Purtroppo, come sapete, in Italia il prezzo di Apple Tv non è ancora stato rivisto e crediamo che lo sarà quando il servizio di vendita e noleggio dei film sarà disponibile per l’Europa.

Trovate l’articolo completo qui.