Apple TV+, gli abbonati Netflix non hanno intenzione di cambiare

di Gio Tuzzi Commenta

E’ stato effettuato di recente un sondaggio per capire se gli utenti, attualmente abbonati a Netflix, hanno intenzione di puntare su Apple TV+.

Il nuovo servizio di abbonamento in streaming di Apple sarà avviato il 1 novembre e costituirà una spese mensile di 4,99 euro, anche se inizialmente non saranno a disposizione molte serietv. E’ un servizio che risulta essere ancora in fasce, è una nuova sfida da parte dell’azienda di Cupertino per diventare competitiva anche in un settore, come quello dello streaming, che sta attirando sempre più utenti.

apple tv+ streaming

Gli utenti Netflix non puntano su Apple TV+

Stando però al sondaggio effettuato da Piper Jaffray, gli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento mensile con Netflix, non hanno alcuna intenzione di passare ad Apple TV+. Qui non c’entra nulla se si è appassionati della mela morsicata o meno, perché parliamo di prodotti totalmente differenti da quelli relativi alla tecnologia touchable, lo streaming è un servizio ormai in voga per il campo dell’intrattenimento e tra qualche anno prenderà completamente il posto della TV tradizionale. Ecco che quindi Apple si sta adeguando alle novità del momento, creando una propria piattaforma di streaming che dovrà però crescere in fretta, anche perché la concorrenza è piuttosto agguerrita. Non è insomma di certo un caso che gli utenti Netflix non abbiano alcuna intenzione di abbonarsi ad Apple TV+, principalmente perché il primo è un servizio ben collaudato e soprattutto ricchissimo di contenuti, mentre il secondo è in una fase embrionale che necessita di tempo per crescere ancora.

Il distacco degli utenti dalla tv tradizionale potrebbe agevolare Apple TV+

Queste non sono sicuramente buone notizie per Apple che ha puntato tanto su questo nuovo servizio di streaming, ma non è detto che in futuro le cose non possano cambiare. Ciò che infatti è emerso dal sondaggio, l’aspetto più positivo in prospettiva per Apple, è che molti utenti Netflix sono sempre più propensi ad abbonamenti video in streaming, anche perché si è avviata una sorta di riduzione della spesa riguardanti le varie offerte della TV tradizionale. E’ proprio ciò che stavamo accennando in precedenza, ormai il futuro è sempre più diretto verso il mondo streaming e ciò significa che la TV come l’abbiamo vista fino ad oggi non sarà più presa in considerazione. Vedremo se Apple TV+ riuscirà a convincere qualche utente.