App Store festeggia 50 miliardi di app scaricate

di Lorenzo Paletti 4

app_store_50_billion

App Store, lanciato nel 2008 dopo che Steve Jobs si era convinto che era impossibile fare sopravvivere iPhone solo con le web-app, sta compiendo cinque anni, e stupisce pensare che proprio in queste ore è stata scaricata la 50 miliardesima applicazione dal negozio. Apple, che ha avviato il conto alla rovescia una quindicina di giorni fa, ha annunciato il raggiungimento del fatidico download.

Non è ancora noto chi sia il fortunato scaricatore della fatidica applicazione, ma si sa che riceverà un buono per App Store dal valore di 10 000 dollari che potrà spendere anche sul Mac App Store o su iTunes Store. Per onorare il numero, anche altri cinquanta scaricatori saranno premiati con carte regalo dello stesso tipo dal valore di 500 dollari.

La pietra miliare del download è stata annunciata in maniera molto sobria, con l’immagine di un iPad sul quale gira l’applicazione Paper di FiftyThree che la perfetta mano di un utente ha utilizzato per scrivere Thanks, ovvero Grazie in lingua inglese. App Store ha impiegato circa 3 anni e 8 mesi per raggiungere i primi 25 miliardi di download, mentre i 25 miliardi consecutivi (conclusisi in queste ore) hanno richiesto solamente 14 mesi e mezzo.

app_store_50_billion_graph

Il ritmo di crescita di App Store è impressionante, e ha tutto l’aspetto di una curva esponenziale. Con il ritmo attualmente segnato da App Store, possiamo dire che vengono scaricati circa 20 miliardi di applicazioni ogni anno, e oltre 50 milioni al giorno. Secondo AppShopper sarebbero 1,2 i milioni di applicazioni approvate da Apple per la pubblicazione su App Store (di cui 850 000 sono effettivamente disponibili per il download degli utenti).

Ora è semplice capire per quale ragione diventa difficile per i nuovi sviluppatori fare notare il loro lavoro nel marasma che è App Store.

[via]