Mini Tip: aggiungere l’icona del cestino sulla scrivania

 
Nicola Strumia
6 agosto 2010
9 commenti

cestino mac os x Mini Tip: aggiungere l’icona del cestino sulla scrivaniaQuesto mini tip si rivelerà utile soprattutto ai cosiddetti switchers, ovvero gli utenti provenienti per lo più dall’ambiente Windows che hanno deciso di  recente passare a Mac. Alcuni di loro, infatti, non trovandosi di fronte icona del Cestino sulla propria Scrivania potrebbero rimanere spiazzati. Come quasi tutti sanno in Mac OS X, l’icona del Cestino è stata spostata dal desktop al Dock.

Per riportare l’icona del Cestino (Trash) sulla Scrivania di Mac OS X basta creare un alias della cartella Trash sul desktop (un link simbolico o collegamento quindi).

Ma in questo caso non possiamo operare come siamo soliti fare col Finder, ovvero con una comoda scorciatoia da tastiera (Command + L). Perché ? Semplicemente perché il Cestino a tutti gli effetti è si una cartella come le altre, però è tenuta volutamente nascosta come file invisibile nella cartella Home di ciascun utente nel Sistema Operativo. Vediamo dunque come fare invece.

Aprite una finestra del Terminale e digitate i seguenti comandi:

ln -s ~/.Trash ~/Desktop/Trash

Ora, dopo aver dato invio, dovrebbe essere apparsa una nuova cartella sulla Scrivania che è collegata direttamente all’icona del Cestino presente nel Dock. Naturalmente potete assegnare a questa cartella una qualsiasi icona a vostro piacere; meglio se si tratta di un’icona che almeno assomigli al Cestino stesso.

Questo un esempio di contenuto della cartella Cestino a partire da un clic nel Dock e lo stesso (come vedete identico) a partire dall’apertura della cartella Trash sulla Scrivania:

cestino mac os x dock Mini Tip: aggiungere l’icona del cestino sulla scrivania

cestino mac os x desktop Mini Tip: aggiungere l’icona del cestino sulla scrivania

Questa cartella quindi, o meglio questo alias, si comporterà proprio come l’icona del Cestino ad eccezione del fatto che non potrà essere utilizzata per l’espulsione dei Volumi montati nel Finder, e diversamente da quanto riportato nella fonte originale di questo tip, non è possibile cambiare l’aspetto dell’icona stessa con qualcosa di più gradevole e caratteristico, ad esempio con la stessa icona originale (e molto bella) del Cestino di Mac OS X presente nel Dock.

In ogni caso se siete stanchi di avere questa alias/cartella sulla Scrivania basta cancellarla, ovvero cestinarla in quella nel Dock e sparirà senza problemi: tornerete all’interfaccia classica di Mac OS X.

Vuoi rimanere aggiornato tramite email su questo argomento?
Iscriviti alla nostra newletter, è gratis e veloce!

Articoli Correlati
YARPP
Il nuovo Mac Pro è un Cestino perfetto

Il nuovo Mac Pro è un Cestino perfetto

Oggi il nuovo Mac Pro Made in U.S.A. arriva negli Apple Store e può essere ordinato online. Per celebrare l’avvenimento lo sviluppatore di videogiochi Jonathan Hirz ha raccolto l’invito lanciato […]

Tips Lounge: impostare data e orario di cancellazione per i files nel cestino

Tips Lounge: impostare data e orario di cancellazione per i files nel cestino

Con Snow Leopard abbiamo riacquistato la capacità di ripristinare i files dal cestino e questa è indubbiamente una comodità della quale sentivamo la mancanza in Mac OS X. Mettiamo il […]

Mini Tip: pulsante Exposé fluttuante sulla scrivania

Mini Tip: pulsante Exposé fluttuante sulla scrivania

Una delle più apprezzate funzionalità di Mac OS X è Exposé, che permette di visualizzare rapidamente tutte le finestre aperte con una gradevole animazione. Come noto, con la prossima release […]

Conjure: l’organizzazione di progetti sulla scrivania

Conjure: l’organizzazione di progetti sulla scrivania

Torniamo a parlare di GTD, ovvero di tutte quelle procedure adatte a far in modo che ogni aspetto del nostro lavoro, del tempo libero, delle nostre attività vada a buon […]

BuddyPop: la Rubrica Indirizzi sulla scrivania

BuddyPop: la Rubrica Indirizzi sulla scrivania

Nome: BuddyPop 2.5.6 Categoria: Rubrica – Licenza: Shareware Data di rilascio: 20/01/2008 – Prezzo finale: $12.71 BuddyPop è un piccolo software che consente di accedere con rapidità alla Rubrica Indirizzi […]

Lista Commenti
  • Giuseppe

    l’articolo piu inutile e kitch mai visto per il mac….

    “Questo mini tip si rivelerà utile soprattutto ai cosiddetti switchers, ovvero gli utenti provenienti per lo più dall’ambiente Windows che hanno deciso di recente passare a Mac. Alcuni di loro, infatti, non trovandosi di fronte icona del Cestino sulla propria Scrivania potrebbero rimanere spiazzati.”

    embe? che cafonata…

  • zuppa

    Considerando che quando si parla di osx delle volte mi sento dire che “non ha nemmeno i tasti per gestire le finestre al posto giusto”, potrebbe essere un tip utile per rendere la vita di qualcuno meno traumatica.

  • Giuseppe

    beh fregatene di quel qualcuno che probabilmente e’ cosi handicappato da non meritare di avere un mac!

    zuppa dice:

    Considerando che quando si parla di osx delle volte mi sento dire che “non ha nemmeno i tasti per gestire le finestre al posto giusto”, potrebbe essere un tip utile per rendere la vita di qualcuno meno traumatica.

  • Priser

    @ Giuseppe:
    beh fregatene di quel qualcuno che probabilmente e’ cosi handicappato da non meritare di avere un mac!

    ma che problemi hai nella vita?… che fastidio ti da se vengono spiegate determinate procedure che magari a qualcuno può risultare utile?
    Meglio conoscere una cosa e poi evitare di usare, piuttosto che non saperene nemmeno l’esistenza.

    Inoltre (e chiudo il mio intervento) quale decalogo si dovrebbe rispettarer per “meritarsi” l’uso o la proprietà di un computer???.. è proprio vero che “il bel tacer non fu mai scritto”… Camomillati!!!!!

  • Paperorossoblu

    A me ricorda il vecchio sistema il sistem otto o nove o sette dove non esisteva il dock e il cestino e sulla scrivania. Vi dirò a me è utile pecche ho il dock molto pieno di programmi e quando si ingrandisce il cestino scompare fuori dalla finestra

  • Clara

    Giuseppe dice:

    beh fregatene di quel qualcuno che probabilmente e’ cosi handicappato da non meritare di avere un mac!

    1) La parola Handicappato per offendere l’ hanno smessa di usare anche le persone più cafone, visto che è veramente di cattivo gusto e offensiva verso chi ha handicap seri.
    2) Quando ho fatto lo switch le persone come te che giudicavano inutili certi tips che magari per me non erano così ovvi mi stavano veramente sulle cosiddette.

  • bLax

    beh diciamo che uno switcher difficilmente mette mano a un terminale……solo per avere una replica di una cosa che sta proprio in un punto nevralgico dell’os…la dock

  • Giuseppe Benevento

    @ Giuseppe:
    Se gli articoli non ti piacciono, non leggerli. Se non ti piace The Apple Lounge, non visitarlo.

    Se sei qui per utilizzare un linguaggio non consono allo spirito di TAL ed offensivo nei confronti di una categoria di persone e di utenti, ti invito a chiedere scusa e moderare i toni. Rimedieresti alla pessima figura che hai fatto fino ad ora. :-|

    Vuoi criticare TAL o gli articolisti? OK se lo fai con giudizio e con un altro linguaggio. Ma è inaccettabile un linguaggio scurrile e offensivo verso terzi. Datti ‘na regolata.

  • http://tiashi.blogspot.com Tiashi

    Qualunque trucco o suggerimento per dare opportunità in più agli utenti Mac, è benvenuto (da chi non si limita a belare quanto suggerito dal marketing mix), in quanto ognuno ha esigenze personali. E gusti, personali.
    Io ad esempio trovo orrido il cestino di OS X, e l’ho sostituito con quello di OS 9.
    Il cestino sul dock è comodo, ma qualcuno potrebbe anche preferirlo sulla scrivania, ed è un peccato che non ci sia la possibilità di switcharlo effettivamente sulla stessa, ma grazie di questo suggerimento.

    Ps: se il Mac è valido, si farà meritare da chiunque e chiunque meriterà,
    e il Mac è valido.

    Scusate la determinazione ;)

    Ciao!