Assunzioni Apple, ecco come lavorare da casa per il colosso di Cupertino!

di Gio Tuzzi 3

assunzioni Apple

Apple ha lanciato un annuncio di lavoro particolarmente interessante e che sta suscitando davvero molto clamore. Ovvero lavorare per la casa di Cupertino, ma senza mai spostarsi da casa. Cerchiamo di capire meglio, però, quali sono i requisiti che vengono richiesti e chi ha le carte in regola per potersi candidare. La casa di Cupertino sta cercando, quindi, degli appassionati di iPhone per lavorare da casa. Non è assolutamente una bufala, dal momento che le conferme sulle assunzioni Apple sono arrivate dalla sezione “lavora per noi” del sito ufficiale.

Assunzioni Apple: lavorare da remoto per l’assistenza alla clientela

Tra le posizioni lavorative che vengono proposte da Apple troviamo quelle che riguardano il lavoro da remoto, ovvero proprio da casa. In questo caso, le posizioni ricercate verranno immesse all’interno del reparto AppleCare e Home Advisors. In questo modo, si potrà garantire assistenza ai clienti che hanno dei problemi con iPad, iPhone, Macbook e tutti gli altri prodotti legati a questo colosso.

Ecco i requisiti da soddisfare

Per poter prendere parte alle selezioni Apple, la prima cosa da fare è quella di poter vantare due anni di esperienza nel settore “technical troubleshooting” e chiaramente avere abilità tecniche nell’utilizzo di tali dispositivi. Dal punto di vista umano, le caratteristiche ricercate sono disponibilità ed empatia. Lo stipendio è davvero interessante e tra i vari vantaggi troviamo anche vari sconti sui prodotti Apple.

  • Travis Rice

    Ma cos’è il settore technical troubleshooting?

  • Pingback: Lavorare da casa aumenta la produttività?()

  • IncognitoInnominatus

    Non è presente nessun annuncio o posizione lavorativa che parla di lavoro remoto.