Gartner: Apple detiene il 17% del mercato mondiale smartphone

di Luca Iannario 4

worldwide_smartphone_salesGraphic credits: TAB

iPhone continua la sua scalata per la conquista del mercato degli smartphone. Dai dati forniti da una recente analisi condotta dagli esperti di Gartner, il melafonino appare più in forma che mai. Dopo la recente notizia secondo la quale Apple batterebbe Nokia nei profitti, sembra essere iniziata una nuova fase di espansione nelle vendite di iPhone. La tendenza di acquisti sempre maggiori nel Regno Unito sembra essere una costante in tutto il globo.

Come si evince dalle statistiche, nel terzo trimestre del 2009, Apple ha raggiunto il 17.1% della quota di mercato legata alle vendite di dispositivi mobili (con 7040 unità) diminuendo il gap che la separa da Nokia (39.3%, con 16156 unità) a poco più di 22 punti percentuali. Nonostante ci sia ancora molto lavoro da svolgere per raggiungere il colosso finlandese, da diversi lustri leader del settore telefonia, un dato davvero incoraggiante per gli uffici marketing di Cupertino arriva dalla percentuale di crescita rispetto allo stesso trimestre di un anno fa.

Se a Settembre 2008 la quota di mercato era del 12.9%, attualmente è aumentata di circa il 50%. Dalla tabella emerge anche un altro dato significativo: Nokia e Apple continuano ad essere incalzate da RIM e HTC, anch’esse decisamente competitive.

statistiche mercato mondiale smartphone

Stando ai numeri, è HTC ad aver sperimentato la più grande percentuale di crescita rispetto ad un anno fa, evidentemente giustificata da un forte investimento in nuove tecnologie come Android. Infatti dalle indagini è emerso che il sistema operativo progettato da Google ha raggiunto il 3.5% della relativa quota di mercato, dimostrandosi apprezzato dai sostenitori del mondo open-source.

Secondo Carolina Milanesi, direttore delle ricerche di Gartner, “Il terzo trimestre del 2009 (anno solare n.d.t.) è stato segnato dagli annunci di molti nuovi dispositivi mobili dei quali diversi equipaggiati con Android e pronti per le vacanze di fine anno, ma la diffusione dell’hardware e di nuove piattaforme open renderanno più difficile il successo del singolo dispositivo. D’altra parte molti di essi raggiungeranno i negozi sotto Natale e gli operatori telefonici ne incentiveranno gli acquisti. Ci aspettiamo, quindi, che il settore dei dispositivi mobili mostri una crescita anno su anno anche durante l’ultimo trimestre del 2009”.

[via]

  • luca

    ed il bello che lo detiene con un solo modello di telefono non con più di 500 per accontentare un po tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • rogerdodger

    E mentre il costo medio dei blackberry e di altri è sui 300€ o poco più, iPhone viene 600-700€ in media e sono proprio contento per questi dati cui i detrattori NON possono opporsi o negare.
    Il fegto di questa gente sta messo male :)

  • http://tdalbet.altervista.org Tiziano Dal Betto

    Benvenuto, Luca!

  • http://twitter.com/liannario Luca R. Iannario

    @ Tiziano Dal Betto:

    Grazie :)