Caratteristiche dell’aggiornamento iOS 11: le novità del 10 settembre

di Gio Tuzzi Commenta

Nuovi dettagli sull'aggiornamento iOS 11, stando alle novità del 10 settembre che possiamo condividere con i nostri lettori. Ecco cosa sappiamo fino a questo momento

Il 12 settembre potrebbe partire la distribuzione dell’aggiornamento iOS 11, almeno in riferimento alla Golden Masters, ma già da adesso sappiamo quali dovrebbero essere i punti di forza del firmware, almeno stando alle informazioni che abbiamo avuto modo di raccogliere di recente.

Analizziamo pertanto quelli che con ogni probabilità saranno i punti di forza dell’aggiornamento iOS 11, in attesa di maggiori informazioni in merito alla sua uscita in Italia:

  • CENTRO DI CONTROLLO: Cambierà in primo luogo il design – adesso più modulare – e potrà esser personalizzabile dal menù Impostazioni.

  • MULTITASKING: L’obiettivo di Apple è eloquentissimo: aumentare la produttività degli iPhone. Si potrà a tale stregua eseguire due applicazioni in contemporanea, trascinando una applicazione dalla rinnovata Dock così da utilizzare due programmi diversi nello stesso momento.

  • FILE: Si tratta dell’implementazione più attesa ed applaudita. Trattasi, nello specifico, di una applicazione che farà da <<contenitore>> ai files caricati in locale e in cloud (iCloud Drive e servizi di terze parti, come Google Drive e DropBox), che potranno esser cercati, organizzati e scambiati.

  • DRAG AND DROP: Affine con l’imperativo categorico di migliorare la produttività, iOS 11 permetterà di trascinare testi, immagini e file da un’app all’altra, risparmiando tempo ed evitando inutili selezioni degli elementi.

  • APP STORE: Cambia nel suo design, ancor più minimale e quasi a mo’ di magazine, nel tentativo di offrire una fruizione delle app più immediata. Apple metterà in primo piano tutti i programmi più consigliati.

  • MODALITA’ GUIDA: Non usare il cellulare alla guida. Da questo obiettivo nasce una specifica modalità che permetterà, se attivata, di impedire la ricezione delle notifiche quando siamo al volante. Una sorta di <<pausa>>, che si attiverà peraltro automaticamente ogni qualvolta l’iPhone verrà connesso al Bluetooth di una autovettura.

  • SCANNER DOCUMENTI: L’app Note si arricchisce di uno scanner integrato, che permetterà per l’appunto di scansionare doc singoli o multiplici.

  • MAPPE AL COPERTO: Le mappe di Apple saranno impreziositi da alcuni luoghi principali  (aeroporti, centri commerciali, ad esempio) cui è possibile muoversi anche al chiuso.

  • FOTOCAMERA: iOS 11 porterà in dote novità all’app fotocamera: ci sarà la modalità ritratto con stabilizzazione ottica dell’immagine, aggiornamento alle live photos, effetti come loop e rimbalzo, esposizione lunga, HDR e, soprattutto, una tecnologia denominata <<HEIF>> (High Efficiency Image File Format) che ridurrà le dimensioni di ogni foto.

  • SIRI MIGLIORATO E RIVISITAZIONE DEL DESIGN DELL’APP MESSAGGI

Non resta che attendere l’avvio ufficiale della distribuzione per iOS 11, almeno per quanto riguarda i modelli compatibili in commercio in Italia.