iPhone 8, possibile laminazione in grafite per evitare il surriscaldamento

di Gio Tuzzi Commenta

iPhone 8 protagonista di ulteriori indiscrezioni, visto che ora si parla di una possibile laminazione in grafite per evitare il surriscaldamento. Ecco tutti i dettagli

Ogni giorno emergono nuove indiscrezioni sull’iPhone 8, il prossimo top di gamma di Apple che sarà costituito da notevoli novità tecnologiche ed in queste ultime ore è spuntata un’ulteriore caratteristica che potrebbe evitare il surriscaldamento del device.

Questa volta è stato l’analista Ming Chi-Kuo, sempre attento alle ultime novità del mondo smartphone, a dichiarare che l’iPhone 8 sarà realizzato con una laminazione tramite foglio di grafite in sostituzione di quella standard. Grazie infatti a questa particolarità tecnologica si garantiranno sempre alte prestazioni per l’iPhone 8 evitando principalmente problemi tecnici dovuti all’eccessivo surriscaldamento del device.

Stando infatti alle varie indiscrezioni il nuovo top di gamma di casa Apple si ritroverà con la ricarica wireless, lo schermo OLED, nuovo tasto Home 3D Touch integrato nello schermo ed una serie di nuove tecnologie che contribuiranno inevitabilmente ad aumentare la temperatura interna dell’iPhone 8.

Secondo però Kuo, proprio grazie a questa laminazione in grafite, si eviterà che il nuovo top di gamma possa incappare nei classici problemi di surriscaldamento che ovviamente tendono a minare anche il corretto funzionamento del device. E’ infine evidente che con tali novità aumenterà notevolmente anche lo stesso prezzo dell’iPhone 8, che sarà il più costoso della storia di Apple.