Jailbreak Apple TV: la guida completa

di Lorenzo Paletti 9

Come riconoscere una Apple TV

Considerato che l’unica differenza tra una Apple TV di seconda generazione e una di terza è il supporto ai 1080p, molti potrebbero ritenere opportuno votarsi alla seconda generazione, perdendo in definizione, ma guadagnano la possibilità di riprodurre contenuti video, audio e fotografie da qualsiasi disco rigido condiviso sulla rete.

Se state cercando una Apple TV di seconda generazione dovete sapere come prima cosa il numero di modello: A1378. Potreste trovarla anche indicata sotto il codice: MC572LL. A causa dell’inviolabilità di Apple TV di terza generazione, Apple TV di seconda generazione è diventata una mezza rarità.

Se non sapete di che generazione è la vostra Apple TV non dovete fare altro che leggere sotto di essa. Tra le caratteristiche elencate (in piccolo) sotto al logo di Apple c’è anche la dicitura Model. Se il codice qui indicato è A1378, avete una Apple TV di seconda generazione.

Potreste trovare una Apple TV di seconda generazione in vendita su Internet a un prezzo non proprio accessibile (e probabilmente maggiore rispetto ai 119€ a cui era venduta quando era ancora in listino) oppure cercare in un rivenditore di elettronica della vostra zona che potrebbe non avere ancora venduto tutte le unità che aveva in magazzino.

Se scegliete di acquistarla usata, chiedete al venditore di verificare la versione del firmware installata. Un firmware troppo recente potrebbe non poter essere crackato (e la vostra spesa potrebbe essere vana). Trovate i dettagli a questo proposito poco più avanti.

Se avete già una Apple TV di terza generazione, collegata al vostro televisore. L’unica cosa che potete fare è aspettare (e nel frattempo godervi qualche eccezionale film di Adam Sandler venduto ad un prezzo spropositato su iTunes Store).

Come effettuare il Jailbreak di Apple TV?

Quando si tratta di jailbreak su Apple TV c’è una sola divinità da ascoltare. FireCore. Per ogni aggiornamento potete leggere il blog dell’organizzazione o il feed twitter. FireCore rilascia Seas0nPass, il tool di jailbreak per Apple TV, e sviluppa aTV, un software per la riproduzione di contenuti multimediali (e altro) che tratteremo approfonditamente in un altro articolo.

Se volete effettuare il jailbreak sulla vostra Apple TV dovrete:

A) Procurarvi un cavo USBmicroUSB per collegare il dispositivo al vostro computer. Diversi telefoni utilizzano un cavo di questo tipo (BlackBerry, Samsung, etc.) e anche il Kindle di Amazon ha lo stesso connettore. Se ne avete uno in casa, avete accesso al caso di cui avete bisogno.

B) Scoprire la versione di iOS (firmware) installata sulla vostra Apple TV. Per fare questo non dovrete fare altro che dirigervi, tramite il menu impostazioni, nelle informazioni su Apple TV.

Nel momento in cui questa guida viene scritta, l’ultima versione del sistema operativo che può essere crackata con un jailbreak untethered (senza cavo) è la 5.3 (coincide con iOS 6.1 per iDevice). Il software è stato rilasciato da Apple il 28 gennaio del 2013.

Se avete una versione del firmware successiva

Il nostro consiglio è il seguente: Se avete già superato la versione 5.3, verificate se la vostra versione può essere crackata con un jailbreak tethered. Una ricerca sulla rete dovrebbe darvi la risposta che cercate in poco tempo. Effettuare il downgrade del sistema operativo è complicato e soprattutto pericoloso (oltre che non sempre efficace) quindi vi consigliamo di evitare questa strada.

Se avete una versione del firmware precedente

Se la versione del sistema operativo che state utilizzando è precedente a questa, o è questa, cercate sulla rete il file IPSW del firmware di Apple TV versione 5.3. Questo può generalmente essere trovato in condivisione in sistemi P2P (Torrent) o su siti che accumulano le versioni di iOS pubblicate fino ad oggi. Tenete a mente che la fonte di questo software dovrebbe essere affidabile, non ci prendiamo responsabilità per eventuali malware infilati nell’OS che state scaricando.

Il file IPSW del firmware vi consentirà di aggiornare Apple TV alla versione 5.3. Scollegate Apple TV dal vostro televisore e collegatela con il cavo USB ad un computer. Non è necessario che sia collegata anche l’alimentazione. Il cavo USB è sufficiente.

Aprite iTunes. Nella barra laterale (iTunes 10 o precedente) o in alto (iTunes 11) dovreste vedere elencata tra i dispositivi collegati la vostra Apple TV. Si tratta di una visualizzazione simile a quella che vedete collegando iPhone o iPad.

Nella scheda principale di Apple TV vedrete il bottone Ripristina Apple TV. Se doveste premere questo bottone ora, Apple TV verrebbe ripristinata e aggiornata all’ultima versione. Premete il bottone stando però attenti a tenere premuto il tasto Alt (su Mac, Ctrl su Windows). Questo vi permetterà di effettuare il ripristino scegliendo però la versione del firmware che volete installare sul dispositivo.

Quando la finestra per la selezione del file sarà comparsa, indicate il file IPSW di iOS 5.3 e confermate la scelta. L’operazione potrebbe richiedere qualche minuto, ma una volta terminata avrete una Apple TV pronta per il jailbreak untethered.

Potete verificare la corretta installazione del firmware direttamente dalla scheda riassuntiva di iTunes, oppure collegando Apple TV al vostro televisore e visitando il menu Preferenze.

Precedente 1 2 3Successivo