Cartella utente nascosta su OS X 10.9.3: ecco come risolvere

di Martina Oliva 5

Dopo l’aggiornamento a OS X 10.9.3 molti utenti hanno cominciato a lamentare e segnalare una fastidiosa e per certi versi preoccupante problematica: la scomparsa della cartella utente (Inizio). Per cercare di far fronte a questa “anomalia” in molti hanno provveduto a scaricare l’aggiornamento OS X Mavericks 10.9.3 Update (Combo) senza però ottenere il risultato sperato.

Come risolvere allora? In attesa di un apposito update da parte di Apple è possibile “aggirare” il bug mettendo in atto un apposito e semplicissimo trucchetto.

Cartella utente nascosta su OS X 10.9.3: ecco come risolvere

Per visualizzare nuovamente la cartella utente è infatti sufficiente lanciare il Terminale, copiare ed incollare la stringa “sudo chflags nohidden /Users” (senza virgolette) e premere il tasto Invio sulla tastiera. A questo punto basterà immettere la password amministratore e… voilà! La cartella utente tornerà ad essere visibile così come lo è sempre stata.

Va tuttavia specificato il fatto che quella in questione rappresenta una soluzione temporanea poiché ad ogni riavvio del Mac la cartella utente svanirà nuovamente e per poterla visualizzare sarà necessario eseguire ogni volta (si, esatto!) la procedura indicata.

Per risolvere il problema della cartella utente nascosta a vita o almeno sino a quando non verrà rilasciato un aggiornamento da oltreoceano è invece possibile effettuare un’altra procedura un tantino più macchinosa ma comunque eseguibile da tutti senza alcun problema.

Per rendere permanente la visualizzazione della cartella utente che è stata nascosta è necessario lanciare AppleScript Editor e copiare ed incollare il seguente comando avendo cura di sostituire latuapassword con la propria password amministratore:

tell application “Terminal”
do shell script “chflags nohidden /Users” password “latuapassword” with administrator privileges
end tell

Cartella utente nascosta su OS X 10.9.3: ecco come risolvere

Ora dal menu File sarà necessario selezionare Salva e scegliere, alla successiva finestra di dialogo, Applicazione dal menu a tendina di Formato file. Dal menu  dovrà quindi essere lanciato Preferenze di Sistema, si dovrà selezionare Utenti e Gruppi e si dovrà fare click sulla scheda Elementi login. Fatto ciò basterà premere il pulsante più + posto in basso, selezionare l’applicazione AppleScript appena creata e fare click su Aggiungi.

Al riavvio del Mac verrà eseguito lo script che renderà visibile la cartella utente.

Via | Macworld