BdTranslator: un dizionario multilingua sempre con noi

di Michele Baratelli 4

“Ando vai se la banana non ce l’ hai?” Così recita un famoso quanto orecchiabile ritornello di qualche anno fa che al giorno d’oggi potrebbe essere facilmente cambiato in “Ando vai se l’inglese non lo sai?“. Infatti, nel mondo moderno e globalizzato (che piaccia o meno), per uscire dal proprio orticello è necessaria almeno la conoscenza della lingua inglese: non essendo dei sudditi della regina Elisabetta come il tizio che sostiene di aver inventato l’iPod, oppure compaesani dell’inaspettato candidato alle elezioni negli USA, dobbiamo passare delle ore sui libri oppure trovare qualche soluzione alternativa. BdTranslator per iPhone e iPod touch, in vendita su App Store, è un ottimo dizionario multilingua digitale e a portata di dito. Da provare.

BdTranslator (o BdTraduci), come sottolinea il none stesso, è il fratello maggiore dell’applicazione BdPricer che vi abbiamo presentato Venerdì scorso: anche BdTraduci è in vendita su App Store a un prezzo davvero competitivo di 3.99 Euro, dato che con un terzo della cifra richiesta per un dizionario portatile avrete a disposizione un tool sempre in aggiornamento che vi permetterà di tradurre immediatamente in ben 14 lingue diverse le parole che non conoscete.

Con BdTranslator avrete a disposizione dunque un dizionario multilingua che vi permetterà di tradurre parole e frasi intere in ben 14 lingue mondiali e più precisamente in inglese, croato, danese, olandese, finlandese, francese, tedesco, italiano, giapponese, norvegese, olandese, polacco, portogheseo, spagnolo e svedese.

BdTranslator è un programma ben strutturato e di semplice quanto immediato utilizzo: l’interfaccia creata appositamente per iPhone e iPod touch consente una navigazione precisa all’interno delle varie opzioni. Con BdTranslator è possibile, oltre alla traduzione (motivo per cui si acquista la presente applicazione), selezionare un insieme di frasi “preferite”, leggere a caratteri cubitali su schermo nero la traduzione che si è effettuata, fare una rapida inversione delle lingue selezionate, andare su Google.com per una traduzione online e infine inviare direttamente per E-Mail il risultato della traduzione.

La traduzione che si ottiene è quella generata da Google.com: una buona traduzione se si è in grado di apporre piccole modifiche al testo finale. Capite dunque, come suggerisce lo stesso programma tramite un avviso, che è necessaria una connessione dati: il produttore consiglia caldamente una connessione Wireless oppure 3G (meno indicata, per ovvi motivi di “banda”, la connessione EDGE). Molto carina la possibilità di visualizzare il testo tradotto con caratteri più grandi e su schermo nero: ciò permette, ad esempio in un ristorante, di far leggere al cameriere ciò che noi vogliamo dire in maniera efficace.

In sostanza un’ottima applicazione che con il recentissimo upgrade alla versione 1.1 ne guadagna in velocità e stabilità: davvero un “Must Have” in quanto a tutti capita di viaggiare o comunque di dover cercare la traduzione anche di una singola parola “in mobilità”. Consigliato!

Many thanks to Bad Dog Applications and in particular to Mr Alan Cook

BdTranslator è disponibile nell’ App Store di Apple nella categoria Finanza al prezzo di 3.99 Euro.