iTunes 8: la foto rubata è un falso.

di Emanuele L. Cavassa 2

AppleInsider riporta la notizia di un utente che sarebbe riuscito a scaricare per caso una versione di iTunes 8 a partire da un link errato dalla sezione iTunes su Apple.com.

Era già successo che dal sito di Apple arrivassero al pubblico link preliminari per il download di aggiornamenti di versioni dei software, come nel caso di iPhone OS 2.0, ma questa volta c’è del mistero in più.

Sul web compare infatti una presunta foto di iTunes 8, che viene immediatamente ripresa da vari blog anche italiani a tema Apple.

Ma vediamo come sono andati i fatti.
 

L’utente “fortunato” che è riuscito a scaricare il software ha deciso di non condividerlo per evitare problemi legali con Apple.
Avrebbe poi dichiarato che la versione di iTunes davanti alla quale si è trovato sembrerebbe essere ancora in corso d’opera e non ultimata.

Se la vicenda fosse vera si spiegherebbero le inconsistenze dell’interfaccia grafica della foto pubblicata ad inizio articolo che sta facendo il giro del Mac web in queste ore: presenza dei tab per ordinare la vista nonostante si sia in modalità “griglia” (che dovrebbe essere inserita in questa nuova versione), i tasti per passare da una modalità all’altra a sinistra del visore di iTunes e con la scritta View decentrata.

C’è un ma: cercando approfonditamente si trova l’origine di questa immagine: un album su Flickr, dal quale si scopre la data di pubblicazione della foto: 12 giugno 2008. Decisamente troppo presto per poter essere una foto della presunta interfaccia di iTunes 8 scaricato in anteprima.

Traccia dell’immagine si trova anche in un post sul forum di Macrumors che punta proprio alla foto su Flickr. Un rapido controllo della fonte avrebbe fatto capire facilmente come questa non potesse essere assolutamente vera: anche i post sul forum risalgono a giugno, precisamente il 15: 3 giorni dopo la pubblicazione dell’immagine su Flickr.

E’ evidente che qualcuno, come riportato nel primo post del forum, avesse voluto fare uno scherzo all’amico, spacciando come vera una foto di un mockup eseguito con Photoshop.

La malizia, forse la necessità di dare notizie eclatanti ogni giorno ha portato alcuni blogger ad associare le due vicende spacciando la foto come vera.

Speriamo sia successo solo come errore, e non come effettiva volontà di pubblicare il falso.