Xcode 4.3, gratis su Mac App Store ora in versione App anziché Installer

di Roberto Coluccio 3

Ventata di novità per gli sviluppatori del mondo Apple. Dopo il recente rilascio della preview di OS X 10.8 Mountain Lion, da Cupertino arriva l’ultima versione di Xcode.

L’ambiente di sviluppo per applicazioni iOS e Mac OS giunge alla release 4.3, in forma sempre gratuita. Scaricabile tramite portale developer oppure Mac App Store, Xcode 4.3 assume ora direttamente la forma di App: prima infatti, anche tramite Mac App Store, era necessario scaricare un installer anziché il software già bello e pronto.

Sicuramente un’ottima notizia quest’ultima per gli sviluppatori, che spesso hanno dovuto combattere contro rimozioni da terminale della versione precedente di Xcode per poter installare la successiva: in formato applicazione anziché installer, invece, gli aggiornamenti saranno comodamente effettuabili come avviene per qualsiasi software scaricato tramite Mac App Store.

Le altre novità principali di Xcode 4.3 sono:

  • Piena integrazione delle SDK per Mac OS X 10.7 Lion ed iOS 5
  • Aggiunto un nuovo codice di firma delle applicazioni
  • Miglioramento dei tool di conversione in ARC (Automatic Reference Counting)
  • Nuovi tool avviabili dal menu Open Developer Tool
  • Aggiunta la possibilità di installare tool da linea di comando
  • Bugfix vari e miglioramento della stabilità

In concomitanza con il lancio di Xcode 4.3, disponibile per sviluppatori e non (quindi anche privati appassionati non iscritti al programma a pagamento che però non possono pubblicare App sugli store, né installarle sui propri iDevice), Apple ha reso disponibile anche la preview di Xcode 4.4: quest’ultima, come da prassi in caso di release non ancora pubbliche, è invece scaricabile soltanto se si è Apple Developers registrati.

[via]