Pixelmator 1.0.2: l’alternativa a PhotoShop

di Paolo Petrone 3

pixelmator iconaNome: Pixelmator 1.0.2
Categoria: Immagini
Licenza: Shareware
Data di rilascio: 10/11/2007
Prezzo finale: $59.00

Se qualche Mac user è alla ricerca di una bella e funzionale alternativa al più noto (e costoso) PhotoShop, può provare Pixelmator.

Pixelmator è un ottimo editor di immagini per Mac OS X. Vi consente di creare facilmente progetti a partire da foto o da altre immagini, oltre che permettervi un’acquisizione direttamente dalla vostra iSight.

Lo splendido “effetto hud” così Leopard-like rende l’interfaccia grafica di Pixelmator incredibilmente accattivante.

Il software, in versione shareware, è molto completo e offre tutte le funzioni che ci aspetteremmo di ritrovare in un buon editor di immagini.

pixelmator immagine 1

All’apertura una finestra di avvio ci chiede se vogliamo creare una nuova immagine o se preferiamo aprirne e modificarne una già esistente.

Gli effetti grafici offerti da Pixelmator sono davvero numerosi: dai classici pennelli, secchiello, tools di selezione e filtri, fino alla più intelligente “bacchetta magica”. E’ compatibile con i flussi Automator, utilissimi per velocizzare processi di editing ripetitivi.

Supporta tutti i principali formati immagine (BMP, JPG, TIFF, PNG, GIF…) e, aspetto di non poco conto, occupa poca memoria RAM al suo avvio, facendo dimenticare i tempi “pachidermici” di elaborazione di PhotoShop.

pixelmator immagine 2

L’interfaccia si contraddistingue per un’immediatezza e semplicità che ci fa dimenticare quella (decisamente) troppo arzigogolata del più quotato PhotoShop. La bellezza dell’interfaccia grafica è poi decisamente sopra le righe.

In questa versione sono stati risolti numerosi bugs e l’applicazione è stata resa compatibile con Leopard.

Download: http://www.macupdate.com/download.php/25879/Pixelmator.dmg
Link: http://www.macupdate.com/info.php/id/25879/pixelmator