MacUpdate lancia il bundle di dicembre, 12 app per Mac a 49,99$

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

MacUpdate ha da poco lanciato un interessantissimo bundle prenatalizio di applicazioni per Mac che mette assieme 12 programmi di buon livello, che tutti assieme a cose normali varrebbero 741$, al prezzo super scontato di 49$. Nel pacchetto spiccano applicazioni come TechTool Pro, che da solo costerebbe praticamente il doppio del bundle, IconBox e Total Finder. A seguire un rapido riassunto delle principali caratteristiche delle applicazioni incluse nell’offerta, che rimarrà attiva ancora per 15 giorni a partire da oggi.

Ecco di seguito tutte le applicazioni incluse nel MacUpdate December Bundle:

TechTool Pro 6. Una delle migliori e più complete utility di manutenzione e diagnostica per gli hard disk dei Mac. Il programma può individuare errori e problemi nei dischi nonché operare il recupero dei dati da dischi corrotti non più montabili, ricostruire volumi e directories, ottimizzare dischi migliorando la performance e molto altro ancora. Un tool che fa sempre comodo avere nella propria selezione personale di applicazioni.

IconBox: comodo organizer di icone per Mac che permette di ordinare in librerie, chiamate “boxes” le proprie icone. Varie funzionalità, come la ricerca automatica delle icone presenti sul Mac e la possibilità di scaricarne una nuova al giorno arricchiscono l’applicazione.

TotalFinder: un navigatore potenziato che aggiunge varie funzionalità al Finder, come ad esempio le Tabs e un gran numero di scorciatoie da tastiera che piaceranno senza dubbio ai power user.

Postbox 3: client email alternativo a Mail che pur prendendo spunto dalle funzionalità del software Apple offre potenzialità maggiori, anche in questo caso particolarmente adatte per i power user, grazie all’amplissima integrazione con i servizi del Mac

FontPack Pro Master: pacchetto di 6200 font con licenza commerciale (che quindi possono essere utilizzati anche da professionisti della creatività), tutti Open Type. Il pacchetto singolarmente costerebbe 300$. L’offerta include anche un utile tool di gestione dei font.

Labels and Addressess. Tool per casa e per l’ufficio con una semplice finalità: agevolare la stampa di qualsiasi tipo di etichetta.

MacDVDRipper Pro 3. Dal nostro sondaggio sull’uso del Super Drive è saltato fuori che molti ormai lo ritengono un accessorio semi-inutile. Non lo è però almeno in un caso: quando il ripping dei DVD fa in qualche modo parte del vostro workflow, professionale o personale che sia. In quel caso MacDVDRipper è un’applicazione che potrebbe fare al caso vostro.

Back In Focus. Si vocifera che la prossima versione di Photoshop possa includere un tool per il refocusing delle immagini totalmente mosse e sfocate. Quest’applicazione anticipa un po’ i tempi e, almeno per quanto riguarda la messa a fuoco, permette di ottenere buoni risultati nel recupero di foto che altrimenti andrebbero buttate.

NeverWinter Nights 2. Troppo lavoro e niente svago fanno del Mac User un ragazzo (o ragazza) annoiato. Per questo un bundle che si rispetti, come questo, contiene sempre almeno un gioco. In questo caso trattasi del (non nuovissimo) NeverWinter Nights 2, RPG che vanta un discreto seguito, non solo fra gli amanti del genere.

Hear. Se siete fra coloro che almeno una volta si sono persi nei meandri del Mac a cercare un equalizzatore globale con cui gestire l’uscita audio, Hear è l’applicazione che fa per voi. E’ una utility che promette di migliorare sensibilmente l’audio del vostro Mac, qualsiasi sia l’uso che ne fate, offrendo una comoda interfaccia di regolazione delle impostazioni d’uscita.

iClip. Famoso gestore degli appunti per Mac OS X, da provare se vi piace questo tipo di software e volete tenere traccia di più di un elemento copiato alla volta. Personalmente preferisco il più snello e spartano (e più rapido) CuteClips.

FoldersSynchronization. Ai tempi di iCloud questa utility perde parte del proprio lustro per l’utente generalista, mentre può essere ancora consigliabile per il pro-user che ha bisogno di gestire manualmente la sincronizzazione remota di cartelle, file, back-up, dischi e dischi di avvio.

Link: MacUpdate December Bundle