Mac OS X Leopard 10.5.7: si avvicina la release ufficiale

di Andrea "C. Miller" Nepori 7

La release di Mac OS X 10.5.7 si avvicina sempre di più. Apple ha distribuito agli sviluppatori una nuova seed, la 9J50, a soli quattro giorni dalla precedente release. La maggiore frequenza di release è probabilmente il segno di un rilascio imminente nonostante le note di versione continuino a segnalare il solito “problema noto”: Safari 4 Beta Pubblica non si installa ancora sulla nuova versione 10.5.7. Si tratta ovviamente di una “issue” a cui Apple dovrà porre rimedio prima del lancio.

Non è dato sapere se la release coinciderà con l’uscita di Safari 4 dal periodo di testing pubblico. In ogni caso l’arrivo di Mac OS X 10.5.7, secondo più di una fonte, potrebbe avvenire a breve. Nelle prossime ore come nei prossimi giorni.

A suggerire questa evenienza, un altro dettaglio: alcuni utenti che da tempo hanno ordinato su Apple Store un iMac dotato di scheda grafica ATI Radeon HD 4850, per il cui funzionamento si vocifera sia necessaria la nuova versione di Leopard, hanno visto accorciarsi i tempi di consegna del proprio ordine, il cui arrivo è previsto proprio entro la fine della settimana.

In questa ultima release la modifica apportata è una soltanto (altro segno del termine del ciclo di testing per la seed) e riguarda la risoluzione di un problema relativo alle Personal Area Network Bluetooth. Continua ad essere abbastanza lunga, invece, la lista delle aree di interesse su cui si dovranno concentrare le prove e le analisi degli sviluppatori beta tester.

Mac OS X 10.5.7 Leopard peserà con ogni probabilità più di mezzo GB (qualcosa in più nella versione combo che comprende anche gli aggiornamenti precedenti) perché comprende più di 100 correzioni al codice e bug fixes.

Qui le Seed Notes complete per l’ultima release.